Alieno Unum è una hypercar bulgara con prestazioni record

Alieno Unum è la nuova hypercar elettrica di una società europea, pronta a garantire prestazioni eccezionali.

25 Luglio 2022

Roberto Rais - Autore

Si chiama Alieno Unum la nuova hypercar elettrica di Alieno, società bulgara fondata nel 2016 con una notorietà già acquisita grazie al progetto Arcanum, la prima creazione del brand varata qualche anno fa. Anche in Italia si lavora al “genere” Hypercar.

Numerosi sono gli aspetti di interesse del nuovo modello, a cominciare dall’alimentazione. Alieno Unum presenta infatti un motore elettrico equipaggiato da diversi tipi di pacchi batterie, con diverse potenze e mappature motore. La versione più potente può arrivare a 5.221 CV, che dovrebbero rendere il teorico raggiungimento di una velocità di punta di 584 km/h.

A livello di batteria, il motore è abbinato a tre diversi tipi di accumulatori: 60 kWh, 120 kWh e, infine, da 180 kWh. Connessa a una colonnina fast da 350 kW, la Unum può ricaricarsi in modo completo rispettivamente in 10, 20 o 30 minuti.

Le altre caratteristiche

Dando uno sguardo ai modelli, anche a livello estetico e aerodinamico non mancano i punti di attrazione. La versione base si chiama THF e non include l’aerodinamica attiva e gli spoiler della versione TRS, che è invece quella incentrata sulla pista e che promette prestazioni ancora superiori.

Stando al sito ufficiale della compagnia, Alieno produce Unum solo in preordine a un prezzo base di 1,8 milioni di euro per la THF e 3 milioni di euro per la TRS. I tempi di consegna variano da 18 a 30 mesi, a seconda dell’allestimento scelto e delle altre opzioni scelte dal cliente.

Alieno Unum – Le immagini

  • 8
  • Immagini

    Lascia un commento