BMW Serie 7, nel 2022 la berlina di lusso sarà anche elettrica

Entro il prossimo anno BMW Serie 7 sarà disponibile anche in una versione elettrica.

13 Ottobre 2021

Roberto Rais - Autore

La BMW Serie 7 sta pianificando il suo ritorno in grande stile e, stando a quanto emerge in queste ore, potrebbe essere protagonista di un lancio ufficiale entro la fine del 2022. BMW sta infatti progettando di costruire la sua prossima berlina di lusso su una piattaforma che consentirà sia la combustione che l’alimentazione puramente elettrica, con il nome i7 che potrebbe essere riservato alla versione EV del veicolo.

Stando alle prime immagini diffuse da AutoExpress.co.uk, la nuova Serie 7 dovrebbe poter godere di un nuovo design dei fari, con le luci diurne combinate della versione attuale e i fari principali che saranno abbandonati a favore di unità separate (questi ultimi situati più in basso nel paraurti).

Come è consuetudine sulle recenti BMW, la prossima Serie 7 sarà inoltre caratterizzata da ampie griglie, mentre il naso affusolato fa riferimento al SUV iX.  La parte posteriore della nuova serie 7 sarà invece un po’ più convenzionale, con luci posteriori più sottili.

Le specifiche per il powertrain elettrico

BMW non ha rilasciato alcuna specifica tecnica per la Serie 7 ibrida o la i7 elettrica. Tuttavia, si ipotizza che non voglia apparire in secondo piano rispetto ai principali rivali come la nuova Mercedes EQS e la sua batteria da 107kWh.

È invece certo che la i7 sarà alimentata dalla tecnologia eDrive di quinta generazione dell’azienda, come la nuova berlina i4 e la iX. Questo dovrebbe ridurre drasticamente i tempi di produzione, considerato che raggruppa motore elettrico, trasmissione e elettronica in un’unica unità. Si riduce inoltre la massa complessiva e le dimensioni del sistema, e attribuendo maggiore autonomia.

Inoltre, la versione a più lungo raggio della Serie 7 potrebbe ereditare la batteria da 105 kWh dal SUV iX. In passato BMW ha puntato a un’autonomia di 700 km per le auto che utilizzano la tecnologia eDrive di quinta generazione. In tal senso, la i7 potrebbe essere il modello ideale per infrangere questa barriera. Ammesso, naturalmente, che riesca a integrare la tecnologia della batteria e del motore della iX in un pacchetto più leggero e aerodinamico.

Lascia un commento