Il Maglev cinese è il treno più veloce del mondo: fino a 600 km/h!

Il nuovo treno cinese a levitazione magnetica può raggiungere una velocità pari alla metà di quella del suono.

maglev cina
24 Luglio 2021

Roberto Rossi - Autore

Ci sono voluti un paio di anni, ma finalmente il nuovo treno più veloce del mondo è entrato in funzione.

La China Railway Rolling Stock Corporation ha infatti svelato la versione del suo treno proiettile Maglev a Qingdao. I media statali affermano che il treno ha una velocità massima di circa 600 km/h, quasi la metà della velocità del suono.

Questa velocità non lo rende solo il treno più veloce del mondo, ma anche il veicolo terrestre più veloce. Il “treno proiettile” è in grado di viaggiare a velocità così elevate grazie alla levitazione magnetica, una tecnologia che usa la forza elettromagnetica per far levitare il corpo del veicolo a pochi centimetri dalle rotaie e spingerlo in avanti lungo i binari. Viaggiando su un cuscino d’aria, l’attrito è drasticamente ridotto, permettendo di viaggiare più velocemente dei treni tradizionali dove ruote e rotaie sono costantemente in contatto. La Cina ha fatto uso di questa tecnologia da qualche decennio, sebbene su scala molto limitata.

China Railway afferma che il suo treno proiettile aiuterà a ridurre drasticamente il tempo di viaggio. Alla massima velocità, infatti, il veicolo sarà in grado di completare il viaggio di 1.200 chilometri tra Pechino e Shanghai in sole due ore e mezza. Lo stesso viaggio richiede poco più di tre ore in aereo, cinque ore e mezza con le attuali opzioni ferroviarie ad alta velocità o dodici ore in auto. E questo potrebbe rendere il treno un’opzione di viaggio particolarmente attraente per i viaggiatori d’affari nel Paese.

Attualmente non è chiaro quando il nuovo treno proiettile, che può ospitare tra 2 e 10 vagoni passeggeri, entrerà in funzione. Quel che è certo è che il veicolo mostrato è finito, a differenza del prototipo che la società ha svelato nella primavera del 2019.

Naturalmente, il record del treno potrebbe non reggere a lungo. La Central Japan Railway Company sta ad esempio testando un treno Maglev che sarà in grado di raggiungere i 603 kmh. Tuttavia, difficilmente entrerà in operatività prima del 2027. Questo gap temporale darà alla Cina un sacco di tempo per perfezionare e aggiornare il suo treno proiettile e spingere la sua velocità massima ancora più in alto.  

Lascia un commento