Il primo SUV elettrico turco è pronto per entrare in produzione

TOGG sta lanciando il primo SUV elettrico made in Turchia: ecco di cosa si tratta e cosa verrà dopo.

20 Luglio 2021

Roberto Rais - Autore

Il primo SUV elettrico turco si sta avvicinando al momento della produzione, con l’assemblaggio iniziale della carrozzeria che è già stato completato.

Il veicolo elettrico proviene dall’Automotive Joint Venture Group (TOGG) e le immagini condivise su Twitter mostrano alcune interessanti specificità del mezzo. Ricordiamo che l’impianto di produzione di TOGG si trova nel distretto di Gemlik, nella provincia nordoccidentale di Bursa, e il suo completamento è previsto per l’inizio del 2022.

TOGG è stata lanciata a metà del 2018 e ha svelato i prototipi dei suoi primi due modelli nel corso di un evento speciale alla fine del 2019. Entrambi i veicoli sono dotati di propulsori completamente elettrici, con la differenza che uno è una berlina compatta, e l’altro è un SUV di segmento C. Ebbene, proprio la produzione del SUV inizierà l’anno prossimo, mentre la berlina dovrebbe seguire, poco dopo. TOGG sta anche preparando altri tre veicoli fino al 2030.

In tal senso, il quotidiano Daily Sabah riporta che il 75% dei fornitori TOGG si trovano in Turchia. Il restante 25% ha sede in Europa e Asia.

Le versioni entry-level del SUV e della berlina sono dotate di un singolo motore elettrico situato nella parte posteriore, con potenza pari a 200 CV. I clienti che cercano una potenza maggiore possono optare per una variante con un secondo motore elettrico sull’asse anteriore, per un totale di 400 CV. I modelli di punta saranno invece dotati di una batteria più grande che offre più di 500 km di autonomia. La ricarica avverrà in meno di 30 minuti all’80 per cento.

Lascia un commento