Kia rimuove la Ceed Sportswagon ibrida plug-in dal listino inglese

La novità per il momento non riguarda il mercato italiano, ma quello britannico.

27 Luglio 2021

Roberto Rais - Autore

Kia ha rimosso la variante ibrida plug-in della Ceed Sportswagon dalla gamma in vendita, come parte di un più ampio aggiornamento della linea di modelli.

Il produttore coreano ha affermato che continuerà ad offrire un modello plug-in della XCeed, il suo piccolo SUV crossover. Il resto della gamma di modelli Ceed rimarrà inalterata e il modello Sportswagon resterà in vendita con motori a benzina turbo da 1.0 litri e 1.5 litri, oltre a un’opzione diesel mild hybrid da 1.6 litri. Tutti gli altri modelli della gamma Kia mantengono anche le loro varianti ibride plug-in.

Ricordiamo come la Ceed Sportswagon fosse stata messa in vendita per la prima volta nel 2017. E come la variante ibrida plug-in sia stata aggiunta alla line-up solo nel 2020. Il modello sfrutta lo stesso powertrain della Niro PHEV, con motore a benzina da 1,6 litri abbinato a un motore elettrico da 79 CV per l’anteriore.

Una batteria agli ioni di litio da 8,9 kWh fornisce la potenza elettrica all’auto, con un’autonomia in solo elettrico pari a 55 km. La carica può avvenire da wallbox domestica in poco più di due ore.

Rileviamo come la notizia, lanciata sul sito di Autocar, faccia per ora riferimento espresso al mercato del Regno Unito. Per il momento, pertanto, il veicolo rimane ancora a listino sul mercato italiano.

Lascia un commento