Nuovo Peugeot e-Expert il veicolo commerciale elettrico del leone

Peugeot e-Expert rappresenta una valida e vantaggiosa alternativa nell’ottica dei veicoli commerciali leggeri elettrici.

12
25 Marzo 2021

Marco Peraldini - Autore

Il fatto che il mercato automobilistico stia vivendo un periodo di profonda rivoluzione è ormai assodato. In generale la tendenza prevalente è quella di favorire un trasporto sempre più sostenibile. Questo riguarda anche il campo del trasporto commerciale, tant’è vero che si assiste ultimamente ad un crescente numero di vetture che rispettino l’ambiente.

Questo è evidente nel nuovo Peugeot e-Expert, completamente elettrico e che consente un nuovo modo di lavorare più efficiente. La diffusione di questa nuova tipologia di mezzi di trasporto green è facilitata anche dalla possibilità del noleggio “senza pensieri”, ovvero a lungo termine. Si tratta di una valida alternativa al classico acquisto o al leasing.

I cosiddetti veicoli commerciali leggeri, per di più elettrici, sono sempre più richiesti e ricercati, grazie anche al cambiamento della modalità attraverso la quale avviene la vendita di prodotti. Le novità riguardanti veicoli di questo calibro hanno l’intento di offrire il libero accesso alle zone a traffico limitato, come l’area C a Milano, e di disporre di parcheggi gratuiti anche in quelli con le strisce blu.

Sapendo che per accedere all’area C giornalmente si pagano 3 euro (per i veicoli commerciali leggeri) e circa 2 euro all’ora per i parcheggi a pagamento, e facendo due calcoli ecco che vediamo esserci un notevole risparmio. Aggiungiamo inoltre una diminuzione del costo di manutenzione di circa il 40%, un maggior livello di comfort e ripercussioni positive sulla salute collettiva con la riduzione delle emissioni.

Il cambio ha un unico rapporto che garantisce estrema fluidità, potendo guidare senza dover impugnare costantemente la leva del cambio. Tutto ciò consente di sfruttare pienamente i 136 CV di potenza e 260 Nm di coppia. Altro vantaggio è l’assenza invece di rumori tipici di un motore a combustione. Se il veicolo è collegato alla colonnina di ricarica è possibile anche preriscaldare l’interno dell’abitacolo. Il livello di comfort offerto è particolarmente elevato, altro aspetto essenziale quando si lavora.

Un altro interessante vantaggio è fornito dall’autonomia. Peugeot e-Export offre la possibilità di scelta tra due livelli di autonomia diversi: 200 km con batteria da 50 kWh oppure 300 km con batteria da 75 kWh. Valori molto elevati se si considera che in media l’80% dei conducenti di veicoli commerciali non supera i 200 km di percorrenza al giorno. Durante le fasi di frenata e decelerazione si può recuperare energia poi rimmagazzinata nella batteria.

Rispetto a molti altri veicoli e auto elettriche, la nuova e-Expert dispone di un sistema di regolazione termica della batteria se collegata al circuito di raffreddamento. In questo modo può sfruttare i flussi di correnti continua che arrivano alla potenza di oltre 100 kWh. Al momento della vendita sono già compresi i costi di manutenzione, con possibilità di disporre di un veicolo sostitutivo.

Lascia un commento