Con la Ultra X5 puoi fare del vero fuoristrada su una BMW

Con l’X5 originale nessuno si metterebbe a fare del vero fuoristrada, ma con la versione dell’ECS Tuning, l’Ultra X5, invece sì e si è pronti per qualsiasi sfida

Ultra X5
28 Novembre 2023

Alessandra Neri - Autore

Nessun possessore di una BMW X5 si sognerebbe di fare fuoristrada, anche se la casa automobilistica bavarese chiama questo tipo di macchina Sports Activity Vehicle. Quindi ci ha ben pensato ECS Tuning realizzando l’Ultra X5, alimentata da un V8 americano ma soprattutto preparata per affrontare qualsiasi tipo di fuoristrada, in particolar modo i famosi sentieri dello Utah.

Ultra X5

L’azienda americana, con più precisione dell’Ohio, per l’Ultra X5 ha optato per un LSX V8 della Texas Speed & Performance, abbinato ad un un cambio automatico a sei velocità Monster Stage 3 6L80E e radiatore CSF. Ma le modifiche apportate non si sono ovviamente fermate al gruppo propulsore, l’Ultra X5 ha anche un set di assali più robusti provenienti da un Ford Super Duty. Inoltre, grazie ai coilovers da viaggio Bilstein Stage 3 da 14 pollici con ammortizzatori a triplo bypass fanno sì che il SUV possa gestire a man bassa i dossi e che i pneumatici rimangano a terra.

Rimanendo in tema pneumatici, l’ECS Tuning ha deciso di abbinare all’Ultra X5 un set di pneumatici Mickey Thompson Baja Boss 40×13.50xR17, con pastiglie e rotori Hawk e ruote con bloccaggio tallone KMC 17×9, garantendo che le ruote e i pneumatici giniro alla stessa velocità senza perdere trazione – che per le salite ripide è essenziale.

Esteticamente, quindi per quanto riguarda la carrozzeria, sono stati modificati i passaruota per liberarli dagli pneumatici scelti. La livrea ha linee e colori Liqui Moly e le luci Hella sono specifici da fuoristrada e si trovano sul paraurti e sul cofano.

Ultra X5 – Le foto

  • 8
  • Immagini

    Lascia un commento