GP Azerbaigian F1

Baku City Circuit - Baku
(6.003 | 51 giri | 20 curve)
Giro record: 1:43.009 di Charles Leclerc - Ferrari

Libere 1
Ven 4 Giugno 10:30
Libere 2
Ven 4 Giugno 14:00
Libere 3
Sab 5 Giugno 11:00
Qualifiche
Sab 5 Giugno 14:00
Gara
Dom 6 Giugno 14:00
F1 Baku
Ultimo aggiornamento 10 Giugno 2021

Redazione - Autore

La Formula 1 esordisce in Azerbaigian nel 2016 sotto il nome di Gran Premio d’Europa. La prima gara a Baku non desta grande attenzione e vi sono le prime critiche per un circuito cittadino in una nazione che non ha quasi nessun legame con la F1 e che offre poco spettacolo. Anche la decisione di avere la corsa lo stesso week-end della 24 Ore di Le Mans non viene ben vista. Nico Hülkenberg vincitore di Le Mans nel 2015 con Porsche non è cosi in grado di tornare a difendere il suo titolo. La Direzione della F1 viene accusata di aver deliberatamente programmato la gara per impedire ai piloti di F1 di partecipare alla 24 Ore.

L’opinione sul circuito cambia di molto nei tre anni successivi grazie a delle gare che riservano sorprese e sorpassi. Questo anche grazie all’alta velocità del circuito con la sua alternanza di curve strette e lunghi rettilinei compreso il tratto lungo 2,2 km che porta alla curva 1.

Nel 2017 Vettel perde la pazienza in regime di Safety Car dopo una brusca frenata di Hamilton. Il pilota tedesco si affianca e sterza contro Lewis. Al giro 21 viene esposta la bandiera rossa e la gara viene interrotta a causa dei numerosi detriti presenti sul tracciato e causati da precedenti collisioni. Le varie Safety Cars permettono a Daniel Ricciardo 17° dopo il sesto giro di recuperare posizione dopo posizione e di vincere la gara. Secondo posto per Bottas ma il pilota del giorno è Lance Stroll che a soli 18 anni diventa il secondo pilota più giovane a finire sul podio.

La gara del 2018 viene ricordata per la collisione a fine rettilineo tra le due Red Bull. Daniel Ricciardo non riesce ad evitare Max Verstappen che cambia direzione frenando, doppio ritiro per la squadra austriaca. Celebre anche l’impatto di Grosjean contro la barriera che accusa un contatto con Ericsson quando invece chiaramente non viene nemmeno sfiorato. Bottas sfortunato perde la vittoria a tre giri dalla fine causa foratura vince così Lewis Hamilton.

Nel 2019 vince proprio Bottas ma anche l’altro Finlandese Raikkonen a disputa una grande gara. Partito dai box con una modesta Alfa Romeo riesce a finire nei punti. La corsa manca nel calendario 2020 di Formula 1 a causa della pandemia ma Baku è pronta ad ospitare la gara per la stagione 2021.

Informazioni Utili

Zarifa Aliyeva 93, Baku, Azerbaijan

Tel. +994124041390
Mail bilet@bakugp.az
Visualizza su gmap

Ultimi articoli che parlano di questo circuito

Verstappen Azerbaigian Baku 2021 Pirelli
GP Azerbaigian 2021 Perez Vettel hamilton
GP Azerbaigian 2021 Leclerc Pole
Gasly AlphaTauri GP Azerbaigian 2021