Kymco presenta gli aggiornamenti dell’AK 550

Non si sa quando arriverà in Italia, ma il nuovo AK 550 di Kymco ha comunque attirato l'attenzione degli aficionados del brand

10
13 Aprile 2021

Roberto Rossi - Autore

Arriva l’aggiornamento di AK 550, lo scooter di Kymco che si adegua alla normativa Euro 5 mostrando un acceleratore elettronico chiamato ETS – Electronic Throttle System. Il tutto comporta però un calo della potenza di picco del motore bicilindrico di 550 cc, che passa da 53,5 CV a 51 CV a 7.500 giri al minuto. Invariato il valore di coppia, pari a 55,6 Nm a 5.500 giri al minuto.

Cosa cambia (e cosa non cambia) nel nuovo Kymco Ak 550

Dando uno sguardo al nuovo model year, non cambiano le linee estetiche rispetto alla versione precedente, con la conseguenza che tutte le novità sono sotto la carenatura. In particolare, rileva un incremento della capienza del serbatoio che passa da 15 a 12,5 litri, mentre il peso aumento sino alla soglia dei 230 kg.

kymco ak550 7

Novità assenti sulla ciclistica. I cerchi sono da 15” con equipaggiamento Metzeler FeelFree. Impianto frenante Brembo con due dischi anteriori da 270 mm con pinze radiali e disco posteriore da 260 mm. Presente l’ABS Bosch 9.1 e alcuni elementi tecnologici come il display digitale con GPS integrato, e le manopole riscaldabili.

Prezzi e disponibilità

Il nuovo Kymco AK 550 2021 sarà disponibile in una colorazione nera opaca o in un’alternativa colorazione blu opaca. Al momento non è ancora chiaro quando il modello arriverà sul mercato italiano, né quali saranno i suoi prezzi di vendita.

Lascia un commento