Revival presenta la sua nuova Husqvarna Svartpilen 401 custom

Il team americano di Revival ha presentato la sua ultima fatica: una Husqvaria Svartpilen 401 personalizzata.

23 Agosto 2022

Roberto Rais - Autore

Revival Cycles è certamente uno dei nomi più apprezzati sulla scena americana delle moto custom, guidata dalle visioni del fondatore e capo progettista Alan Stulberg, con sede poco fuori dal centro di Austin, in Texas.

Ciò premesso, non stupisce che tutte le nuove creazioni di Revival abbiano un ampio risalto anche al di fuori dei confini a stelle e strisce, come è capitato con questa Husqvarna Svartpilen 401.

Il lavoro sulla Svartpilen

Come ricorda lo stesso Stulberg, quando è stato chiesto quali fossero le sue aspettative, il cliente per cui la Husqvarna doveva essere personalizzata gli ha risposto semplicemente “brutalismo metallico grezzo“. Ebbene, la scrambler urbana di Husqvarna non ha deluso le aspettative dopo i lavori di Revival.

Una volta rimosse le plastiche di fabbrica, il team non ha perso tempo a produrre da zero una nuova copertura in alluminio. Come elemento centrale, la carrozzeria su misura sfoggia ora una copertura del serbatoio aerodinamica unita a pannelli laterali triangolari per formare un’unica unità, che reca un portapacchi in acciaio inossidabile, loghi Husqvarna ordinati e una finitura spazzolata.

Un codino appuntito e un nuovo rivestimento della sella sono visibili dietro il serbatoio, insieme all’illuminazione a LED, alle decalcomanie Svartpilen 401 e a un silenziatore di scarico artigianale che esce sul lato destro. Sotto il motore monocilindrico da 373 cc della moto si può trovare una piastra antisdrucciolo realizzata su misura che tiene i componenti della catena cinematica al riparo da qualsiasi pericolo.

Ancora, per completare le modifiche alla carrozzeria Revival ha installato un parafango anteriore sottile e ha avvolto il faro in una copertura grigliata. Gli indicatori di serie sono ancora in funzione, ma sono stati riposizionati con cura per adattarsi meglio alle preferenze individuali del cliente. Stulberg ha poi scelto di mantenere i morsetti tripli di serie, spazzolati e verniciati con vernice trasparente per adattarsi all’estetica generale.

Le ultime modifiche

Fatto ciò, i collaboratori di Stulberg hanno installato un manubrio LSL che sostituisce quello di serie, completo di specchietti Motogadget m.View Classic e indicatori di direzione.

Infine, il team ha  aggiunto un portatarga montato sul forcellone e un set di pedane pieghevoli. La Svartpilen ha quindi visto le sue ruote da 17” avvolte negli pneumatici Twinduro TKC 80 di Continental, in grado di fornire un’adeguata aderenza sia sull’asfalto che fuori.

Husqvaria Svartpilen 401 by Revival – Le foto

  • 10
  • Immagini

    Lascia un commento