Yamaha presenta i nuovi scooter a 3 ruote Tricity 125 e Tricity 155

Ecco arrivare i nuovi scooter a 3 ruote Tricity di Yamaha: una coppia di veicoli destinati alla mobilità urbana agile, pratica e sostenibile.

2022 YAM MW155 EU DNBSB ACT 001 03 preview
6 Maggio 2022

Roberto Rossi - Autore

Yamaha ha appena presentato i nuovi scooter urbani a 3 ruote Tricity 125 e Tricity 155, veicoli destinati principalmente a tutti gli utenti urbani che desiderano un mezzo di trasporto pratico e facile da usare.

I motori

Per il 2022 il nuovo Tricity 125 è dotato con motore EURO5 di ultima generazione, con riduzione delle emissioni e tecnologia VVA (Variable Valve Actuation) che assicura un buon dinamismo nelle prestazioni e consumi ridotti. Il risultato è un veicolo di classe 125cc a tre ruote facile da guidare, compatto e agile, per una migliore mobilità urbana.

2022 YAM MW125 EU MYNS1 ACT 002 03 preview

Il mezzo è altresì dotato di una SGCU (Starter Generator Control Unit) a 32 bit che integra le funzioni elettriche ed elettroniche del nuovo motore, come l’erogazione del carburante, la generazione di potenza, il sistema Stop&Start, usando direttamente l’albero motore ed eliminando il rumore degli ingranaggi del sistema precedente. In particolare, il nuovo sistema Stop&Start spegne il motore quando il Tricity 125 è fermo al semaforo e lo riavvia automaticamente se viene azionato l’acceleratore, ottimizzando consumi e facilità di guida.

Il nuovo sistema di sterzo

Il veicolo è altresì arricchito dal nuovo sistema di sterzo LWM Ackermann di Yamaha, con layout rivisitato e assale di inclinazione leggermente sfalsato rispetto all’assale di sterzo. Grazie al design all’avanguardia, le ruote anteriori sinistra e destra modellano un arco concentrico anche quando si è posizione inclinata, offrendo una guida più naturale.

La ciclistica

Ad essere rinnovato è anche il design del telaio, con interasse più lungo di 60 mm e supporti del motore che, dopo la rivisitazione tecnica, oggi permettono di godere di un migliore equilibrio. Anche il sistema di sospensioni è stato leggermente rivisto, con un doppio ammortizzatore perfezionato per adattarsi al già accennato design del telaio.

Gli ammortizzatori posteriori sono più lunghi, offrendo un movimento fluido e progressivo delle sospensioni lungo 90 mm e garantendo un comfort eccellente per pilota e passeggero. Per frenate più sicure è stato introdotto l’Unified Brake Systesm (UBS), che distribuisce in modo autonomo la potenza frenante sulle ruote anteriori e posteriori.

La tecnologia

Il Tricity 125 è dotato di una nuova strumentazione LCD integrata con l’app myRide, che consente al pilota di poter visualizzare una serie di dati utili sul funzionamento del mezzo, come il consumo di carburante.

2022 YAM MW125 EU MYNS1 ACT 001 03 preview

A proposito di tecnologia, il Tricity 125 può essere azionato anche senza chiave ogni volta che il pilota porta con sé la Smart Key: la moto è in grado di rilevarne la presenza consentendo al conducente di accendere e spegnere l’alimentazione, sbloccare il manubrio e aprire la sella in modalità keyless.

Lo stile

Numerosi sono anche i ritocchi in termini di stilistici, rendendo il veicolo più comodo e funzionale. Spicca in particolar modo un’area della pedana più ampia, l’adattamento dei poggiapiedi del passeggero, un faro anteriore che è in grado di offrire una migliore distribuzione della luce, una nuova scossa intorno all’area della pedana e all’interruttore di accensione principale, una parafango posteriore di nuova progettazione.

Tricity 125 e 155 saranno disponibili in due nuove colorazioni, Petrol Blu e Sand Grey, in aggiunta alla già nota Matt Grey.

Le caratteristiche principali del Tricity 125

  • Nuovo motore da 125 cc a 4 tempi raffreddato a liquido Blue Core omologato EURO5
  • 9,0 kW a 8.000 giri/min
  • VVA (Variable Valve Actuation)
  • Layout a 3 ruote con sterzo LMW Ackermann ottimizzato
  • Nuovo telaio per maggiore comfort di guida e sensazione di stabilità
  • Tecnologia motore Start & Stop
  • La sospensione posteriore con doppio ammortizzatore di nuova concezione offre una guida di alta qualità
  • Freni a disco anteriori da 220 mm e posteriori da 230 mm con UBS ottimizzato
  • Nuova strumentazione LCD con connettività per smartphone tramite app MyRide
  • Nuovo sistema di accensione senza chiave Smart Key
  • Area della pedana più ampia per un facile accesso e un comfort di guida superiore
  • Faro anteriore a LED con fascio di luce più ampio
  • Vano sottosella e tasca anteriore
  • Due nuovi schemi cromatici
  • Può essere guidato con la patente B

Le caratteristiche principali del Tricity 155

  • Nuovo motore da 155 cc a 4 tempi raffreddato a liquido Blue Core omologato EURO5
  • 11,1 kW a 8.000 giri/min
  • VVA (Variable Valve Actuation)
  • Layout a 3 ruote con sterzo LMW Ackermann ottimizzato
  • Nuovo telaio per maggiore comfort di guida e sensazione di stabilità
  • Tecnologia motore Start & Stop
  • La sospensione posteriore con doppio ammortizzatore di nuova concezione offre una guida di alta qualità
  • Freni a disco anteriori da 220 mm e posteriori da 230 mm con ABS
  • Nuova strumentazione LCD con connettività per smartphone tramite app MyRide
  • Nuovo sistema di accensione senza chiave Smart Key
  • Area della pedana più ampia per un facile accesso e un comfort di guida superiore
  • Faro anteriore a LED con fascio di luce più ampio
  • Freno di stazionamento
  • Tasca anteriore con presa di corrente
  • Vano sottosella con illuminazione a LED
  • Due nuovi schemi cromatici

Yamaha Tricity 125 e Tricity 155 – Le foto

  • 16
  • Immagini

    Lascia un commento