GP Germania

Sachsenring - Hohenstein-Ernstthal
(3.671 km | 30 giri | 14 curve)
Giro record: 1:21.228 di Marc Márquez - Repsol Honda

Libere 1
Ven 18 Giugno 09:55
Libere 2
Ven 18 Giugno 14:10
Libere 3
Sab 19 Giugno 09:55
Libere 4
Sab 19 Giugno 13:30
Qualifiche
Sab 19 Giugno 14:10
Warm Up
Dom 20 Giugno 09:40
Gara
Dom 20 Giugno 14:00
Sachsenring Moto
Ultimo aggiornamento 24 Marzo 2021

Franco Dei Cas - Autore

Storia e curiosità

La prima gara valida per il motomondiale in Germania risale al 1952 sul circuito di Solitude. Fino a metà anni ’90 la gara si alterna tra il Nürburgring e Hockenheim. Tra il 1961 e il 1972 viene anche disputato il Gran Premio della Germania Est sul circuito del Sachsenring che è ad oggi la tappa moderna del mondiale.

Fino ad inizi anni ’80 al Nürburgring viene utilizzato il leggendario e temuto Nordschleife con una lunghezza di oltre 22 km le gare duravano solo 7 giri. Nel 1974 la gara venne boicottata dai piloti a causa della mancanza di adeguate misure di sicurezza. Di conseguenza quell’anno le vittorie di categoria andarono tutte a piloti tedeschi non professionisti.

In quegli anni il motomondiale è dominato da Giacomo Agostini che ancora ad oggi detiene il record di 13 vittorie. La Honda è invece la moto con più successi con 60 gare vinte.

Dal 1998 visto anche il poco successo di pubblico ad Hockenheim e Nürburgring la corsa viene assegnata al Sachsenring. Da allora con nuovi organizzatori l’evento torna a fare il pieno di pubblico.

Il nuovo Sachsenring è un tracciato tortuoso caratterizzato da curve strette e da un solo rettilineo principale. La spettacolare discesa a destra rinominata “The Waterfall” è una delle curve più critiche e più volte è stata palcoscenico di cadute eccellenti.

La storia recente ha visto il dominio di Marquez che ha vinto il Gran Premio per 7 anni di fila. La gara del 2020 è invece stata cancellata a causa della pandemia di Covid-19.

Informazioni Utili

Am Sachsenring 2, 09353 Oberlungwitz

Tel. +49 3723 65330
sachsenring-circuit.com
Visualizza su gmap