GP Valencia

Circuito Ricardo Tormo - Valencia
(4.005 km | 27 giri | 14 curve)
Giro record: 1'31"116 di Marc Marquez - Repsol Honda

Libere 1
Ven 12 Novembre 09:55
Libere 2
Ven 12 Novembre 14:10
Libere 3
Sab 13 Novembre 09:55
Libere 4
Sab 13 Novembre 13:30
Qualifiche
Sab 13 Novembre 14:10
Warm Up
Sab 13 Novembre 09:40
Gara
Sab 13 Novembre 14:00
Ultimo aggiornamento 6 Aprile 2021

Franco Dei Cas - Autore

Storia e curiosità

Il Gran Premio della Comunità Valenciana esordisce nel mondiale nella stagione 1999. La gara si tiene da sempre sul tracciato Ricardo Tormo, intitolato al pilota spagnolo, due volte campione della 50cc, scomparso nel 1998. È stato costruito come hub per la l’industria motoristica locale e viene utilizzato anche come centro di formazione per giovani piloti spagnoli.

La pista ha visto spesso trionfare i piloti di casa. Nel 2001 la vittoria nella 500 è andata a Sete Gibernau mentre in epoca più recente Marquez, Lorenzo e Pedrosa hanno vinto più di una volta. Proprio Dani Pedrosa detiene il record di vittorie sul circuito valenciano con sette tra le varie classi.

Il circuito è caratterizzato dalla sue tribune in stile “stadio” che permettono di vedere gran parte del tracciato e possono ospitare fino a 120.000 spettatori. Oltre alla MotoGP il tracciato ha anche ospitato gare del Mondiale Superbike, GP2 e DTM.

Sono diversi i layout che possono essere utilizzati sul tracciato oltre a quello principale utilizzato per il motomondiale. Un tracciato ridotto per eventi nazionali che taglia parte della pista e una configurazione interna di soli 1.3 km che viene utilizzata anche per la formazione di giovani talenti.

La gara del 2020 ha visto Franco Morbidelli vincere di fronte a Jack Miller con un distacco ridottissimo di soli 0.093 secondi.

Informazioni Utili

Salida 334, Autovía del Este, 46380 Cheste

Tel. +34902012899
circuitricardotormo.com
Visualizza su gmap