MotoGP di Gran Bretagna: Fabio Quartararo vince e allunga nel mondiale

Fabio Quartararo si aggiudica il MotoGP di Gran Bretagna dopo una gara dominata in lungo e in largo, rafforzando la leadership nel mondiale.

MotoGP di Gran Bretagna
29 Agosto 2021

Raffaele Sarnataro - Autore

Il MotoGP di Gran Bretagna è stato nel segno di Fabio Quartararo. Il pilota francese della Yamaha ha sbaragliato la concorrenza e allungato nella classifica mondiale, iniziando a mettere le mani sul suo primo titolo iridato.

Il francese ha preceduto la Suzuki di Alex Rins e l’Aprilia di Aleix Espargaro. Si tratta del primo podio in assoluto per la casa di Noale in MotoGP, giunto dopo un duello fino all’ultima curva con l’australiano della Ducati Jack Miller. Seguono Pol Espargaro, Binder, Lecuona, Alex Marquez, Mir e Petrucci, con il 12° posto di Bastianini, il 14° di Bagnaia, il 15° di Marini e il 18° di Rossi.

MotoGP di Gran Bretagna: la gara

Inizia la gara ed è Pol Espargaro a precedere Quartararo, il fratello Aleix e Bagnaia. Quest’ultimo si mostra molto pericoloso e supera A. Espargaro e Quartararo in una sola curva, trovandosi in seconda piazza. Nelle prime curve, il MotoGP di Gran Bretagna perde due protagonisti come Marc Marquez e Jorge Martin, che si toccano e vanno a terra.

Il ritmo viene segnato da Pol e Aleix Espargaro, con Bagnaia terzo e Rossi sesto, che poi cederà alla distanza. Aleix cerca di superare Pol ma va lungo, mentre da dietro inizia la rimonta di Fabio Quartararo. Il francese va al comando nel corso del quinto giro e allunga, senza lasciare scampo ai suoi avversari.

Dietro il dominatore francese, Aleix e Pol Espargaro precedono le Suzuki di un arrembante Rins e di Mir. Nel frattempo, Pecco Bagnaia entra in una crisi irreversibile e retrocede fino a un triste quattordicesimo posto finale. Quartararo continua a fare corsa solitaria e nessuno è in grado di impensierirlo. Anzi, il transalpino può tranquillamente gestire gomme e benzina a debita distanza dagli avversari.

Aleix Espargaro si fa superare da Alex Rins, che completa la sua rimonta fino al secondo posto. Valentino Rossi finisce le gomme molto presto e si fa superare praticamente da tutti, per poi chiudere solo 18°. Da dietro, riescono a rinvenire anche le KTM di Brad Binder e Iker Lecuona, che chiuderanno in sesta e settima posizione davanti ad Alex Marquez. Miller si avvicina ad A. Espargaro, ma non basta per togliere il podio alla Aprilia.

Non ci sono problemi per Fabio Quartararo, che passa per primo sotto la bandiera a scacchi e allunga nel mondiale. Ora il suo vantaggio è di ben 65 punti su Mir, 69 su Zarco e 70 su Bagnaia. Il titolo iridato sembra sempre più nelle mani del francese della Yamaha ufficiale.

MotoGP di Gran Bretagna: ordine d’arrivo

POSPILOTANAZTEAMTEMPO/DIFF
1Fabio QuartararoFRAMonster Yamaha (YZR-M1)40m 20.579s
2Alex RinsSPASuzuki Ecstar (GSX-RR)+2.663s
3Aleix EspargaroSPAAprilia Gresini (RS-GP)+4.105s
4Jack MillerAUSDucati Team (GP21)+4.254s
5Pol EspargaroSPARepsol Honda (RC213V)+8.462s
6Brad BinderRSARed Bull KTM (RC16)+12.189s
7Iker LecuonaSPAKTM Tech3 (RC16)+13.560s
8Alex MarquezSPALCR Honda (RC213V)+14.044s
9Joan MirSPASuzuki Ecstar (GSX-RR)+16.226s
10Danilo PetrucciITAKTM Tech3 (RC16)+16.287s
11Johann ZarcoFRAPramac Ducati (GP21)+16.339s
12Enea BastianiniITAAvintia Ducati (GP19)*+17.696s
13Takaaki NakagamiJPNLCR Honda (RC213V)+18.285s
14Francesco BagnaiaITADucati Team (GP21)+20.913s
15Luca MariniITASky VR46 Avintia Ducati (GP19)*+21.018s
16Miguel OliveiraPORRed Bull KTM (RC16)+22.022s
17Cal CrutchlowGBRMonster Yamaha (YZR-M1)+23.232s
18Valentino RossiITAPetronas Yamaha (YZR-M1)+29.758s
19Jake DixonGBRPetronas Yamaha (YZR-M1)+50.845s
Jorge MartinSPAPramac Ducati (GP21)*DNF
Marc MarquezSPARepsol Honda (RC213V)DNF

Lascia un commento