Home » Formula 1 » Magia di Leclerc, Ferrari in pole a Barcellona

Magia di Leclerc, Ferrari in pole a Barcellona

BARCELONA, SPAIN - MAY 21: Pole position qualifier Charles Leclerc of Monaco and Ferrari celebrates in parc ferme during qualifying ahead of the F1 Grand Prix of Spain at Circuit de Barcelona-Catalunya on May 21, 2022 in Barcelona, Spain. (Photo by Dan Istitene - Formula 1/Formula 1 via Getty Images)

Un rischio calcolato, anzi due – ma che rischi! – e una magia assoluta. Et voilà, al Gran Premio di Spagna arriva un’altra pole per il leader del mondiale Charles Leclerc davanti alla Red Bull di Verstappen, a tre decimi, e all’altra Ferrari di Carlos Sainz. Quarta e sesta la Mercedes con Russell che batte ancora Hamilton. Nel mezzo tra i due, quinto, arriva il messicano Sergio Perez. Ma negli occhi c’è la magia per il colpo one shot-one kill di Leclerc.

Q1 con sorpresa

Le qualifiche si erano aperte col Q1 che aveva fornito risultati sorprendenti. Se c’erano pochi dubbi sul fatto che le Williams rischiassero il taglio, lo stesso non si poteva dire di Fernando Alonso. Lo spagnolo è rimasto intruppato nel traffico, leggermente ostacolato, e non è riuscito a piazzare il giro che gli avrebbe consentito di terminare tra i quindici proprio nel Gran Premio di casa. Assieme a lui, come detto le Williams, ma anche le Aston Martin “cloni Red Bull” di Sebastian Vettel e Lance Stroll.

Rischio rosso

Nel Q2, invece la Ferrari e Leclerc si sono assunti un rischio (calcolato) grande come una casa. Il monegasco ha chiuso un giro “normale” per i suoi standard per risparmiare un set di gomme in vista della gara. Un rischio potenzialmente grandissimo per avere un vantaggio domani. Azzardo che riesce col leader del mondiale che si piazza settimo: ma che facce tirate ai box! Il Q2 vede il taglio della McLaren di Norris, oltre che delle AlphaTauri e di Ocon. A sopresa strappa l’ultimo biglietto Mick Schumacher con la Haas, “punzecchiato” durante la settimana per le prove deludenti dal suo Team principal Gunther Steiner. Assieme a lui anche l’altra Haas di Kevin Magnussen.

Mago Leclerc

Il decisivo Q3 si era aperto con un tempone di Verstappen che pareva poter valere la pole, anche perchè Leclerc era costretto ad abortire il suo tentativo a causa di una “girata” nella parte finale del tracciato. Conseguenza? Decimo posto parziale e qualifiche perlomeno da salvare. Con un tentativo solo, vitale per non partire nel traffico su un tracciato che non dovrebbe consentire grandi sorpassi. Ma la magia (attesa) al monegasco riesce. Giro spaziale ed è lui l’unico ad abbattere la barriera del minuto e diciannove. Una pole che viene certificata dal giro decisivo abortito da Verstappen a causa di un calo di potenza. Il mago delle qualifiche viene da Monte Carlo.

GP di Spagna 2022: i risultati delle Qualifiche

POS.PILOTANAZ.TEAMQ1Q2Q3
1Charles LeclercMONFerrari1:19.8611:19.9691:18.750
2Max VerstappenNEDRed Bull1:20.0911:19.219+0.323
3Carlos SainzESPFerrari1:19.8921:19.453+0.416
4George RussellGBRMercedes1:20.2181:19.470+0.643
5Sergio PerezMEXRed Bull 1:20.4471:19.830+0.670
6Lewis HamiltonGBRMercedes1:20.2521:19.794+0.762
7Valtteri BottasFINAlfa Romeo1:20.3551:20.053+0.858
8Kevin MagnussenDENHaas1:20.2271:19.810+0.932
9Daniel RicciardoAUSMcLaren1:20.5491:20.287+1.547
10Mick SchumacherGERHaas1:20.6831:20.436+1.618
11Lando NorrisGBRMcLaren1:20.8381:20.471
12Esteban OconFRAAlpine1:20.8801:20.638
13Yuki TsunodaJPNAlphaTauri1:20.7071:20.639
14Pierre GaslyFRAAlphaTauri1:20.7191:20.861
15Guanyu ZhouCHNAlfa Romeo1:20.4761:21.094
16Sebastian VettelGERAston Martin1:20.954
17Fernando AlonsoESPAlpine1:21.043
18Lance StrollCANAston Martin1:21.418
19Alexander AlbonTHAWilliams 1:21.645
20Nicholas LatifiCANWilliams1:21.915