F1, GP Miami: prime libere a Leclerc, seconde a Russell

E' il ferrarista Charles Leclerc il migliore nelle FP1 del Gp di Miami. Terzo il suo rivale, Max Verstappen, sesta l'altra rossa di Sainz

GettyImages 1388194450
6 Maggio 2022

Luca Sgarbi - Autore

La sorpresa della prima giornata di prove libere al GP di Miami arriva nelle Libere 2. Alla quinta gara, per per la prima volta in stagione, in testa non ci sono Ferrari o Red Bull. A guidare nella seconda sessione è stata la Mercedes di George Russell, dopo che Leclerc aveva fatto segnare il miglior tempo nella prima sessione. Il britannico ha abbassato notevolmente il tempo fatto segnare nelle Libere 1 dal monegasco. principio d’incendio per la Red Bull di Verstappen, fermato dopo un giro.

Leclerc vicino, Sainz a muro

L’1:31.098 del monegasco leader del mondiale è stato migliorato nelle seconde libere da Russell di oltre un secondo. 1:29:938 per la seconda guida della casa tedesca, che mette dietro anche il compagno di squadra, Lewis Hamilton (quarto), che però pare aver risolto i problemi di “saltellamento”, il temibile pourpoising di cui soffrono talvolta le nuove monoposto. La classifica delle libere 2 vede al secondo posto ad un decimo Charles Leclerc, davanti a Perez, Hamilton, Alonso e Norris, tutti entro il mezzo secondo. Prosegue il momentaccio di Sainz, finito a muro nelle secondo libere. Un principio d’incendio ha, invece, fermato la Red Bull di Verstappen dopo appena un giro.

Leclerc in testa alle Libere 1

In precedenza, nelle prime libere, la Ferrari di Charles Leclerc era avanti al termine delle prime prove libere del GP di Miami, prova inedita nel Mondiale di Formula 1. Il leader del mondiale aveva preceduto la rediviva Mercedes di George Russell, secondo ad appena 71 millesimi dal ferrarista. Terzo il campione del mondo Max Verstappen, che aveva portato la sua Red Bull a 179 millesimi.

Gli altri

A completare la top five delle prime libere del Gran Premio di Miami l’altra Red Bull di Sergio Perez, quarto, e Pierre Gasly, che aveva chiuso quinto con la sua Alpha Tauri. Più indietro l’altro ferrarista Carlos Sainz, sesto, e Lewis Hamilton, ottavo ad oltre un secondo da Leclerc. Ad una ventina di minuti dal termine, è stata mostrata la bandiera rossa per un incidente occorso a Valtteri Bottas. Nessun problema per il pilota dell’Alfa Romeo, qualche danno alla sua monoposto che è stata rimossa.     

Lascia un commento