Assicurazione Tesla più cara per chi viaggia di notte

Tesla Insurance potrebbe penalizzare con tariffe più elevate i proprietari che si muovo spesso durante le ore notturne

emil dosen HBjziWfulP8 unsplash tesla notte
20 Aprile 2023

Andrea Spitti - Autore

In alcune zone degli Stati Uniti, i proprietari di auto Tesla possono assicurare i loro veicoli direttamente con Tesla Insurance, assicurazione di proprietà del marchio californiano. Se ciò porta generalmente dei risparmi rispetto ad altre compagnie tradizionali, dall’altro potrebbe portare degli svantaggi in determinate condizioni. Per esempio se guidate di notte!

Tra gli svantaggi maggiori del possedere una Tesla ci sono gli alti costi di riparazione dopo un incidente, tanto che talvolta conviene rottamare e sostituire l’auto piuttosto che ripararla. E visto che Tesla Insurance monitora i comportamenti di guida, conosce anche le ore della giornata in cui si ha guidato la vettura, penalizzando i proprietari che usano l’auto durante la notte. Quelli che guidano di più tra le 22 e le 4 di notte pagano di più, soprattutto se guidano dalle 2 alle 4.

D’altronde, la maggior parte degli incidenti automobilistici mortali avviene di notte. Di conseguenza, a prescindere da quanto un guidatore sia virtuoso, chi guida regolarmente in tarda notte ha più probabilità di essere coinvolto in un incidente grave. Soprattutto perché, in molti posti, alle 2 del mattino i bar chiudono ed è più alta la probabilità di trovare conducenti ubriachi.

Anche in Italia, alcune compagnie assicurative offrono sconti in cambio del monitoraggio del conducente. Potrebbe non essere l’ideale per quelle persone che tornano a casa spesso tardi dal lavoro o che devo partire presto. Tuttavia, dal punto di vista di Tesla Insurance, un rincaro della polizza ha un suo senso.

Lascia un commento