Bowler presenta il tuning Extreme per Land Rover Defender

Ecco il nuovo kit tuning Extreme di Bowler e i risultati ottenibili mettendo mano a una Land Rover Defender.

30 Giugno 2022

Roberto Rais - Autore

Bowler ha presentato il suo nuovo programma di tuning Extreme per le Land Rover Defender classiche (qui un kit per farla diventare elettrica). Disponibile sulle varianti Defender 90, 110 e 130, il pacchetto Extreme conferisce al modello un look più robusto e una migliore capacità da off-road che non potrà che render lieti tutti gli amanti del fuoristrada.

I cambiamenti sono peraltro immediatamente evidenti. I modelli sono infatti dotati di un kit di sospensioni Fast Road che fornisce un sollevamento aggiuntivo di 51 mm. L’azienda installa anche passaruota allargati, che contribuiscono a contenere le ruote beadlock da 16” con pneumatici BFGoodrich da 35”.

Le novità non finiscono però qui: i modelli sono infatti dotati di un paraurti anteriore leggero e una roll cage esterna. Altri elementi di spicco sono le unità di illuminazione a LED, i paracolpi e il kit di gradini posteriori Bowler. A questi si aggiungono componenti in alluminio billet, un portapacchi e nuove prese d’aria esterne.

Nell’abitacolo il conducente potrà trovare sedili Recaro, un volante MOMO e comandi Bowler neri. L’azienda installa anche un headliner in Alcantara, un’ulteriore insonorizzazione e un sistema di infotainment Alpine con navigazione GPS.

Sotto il cofano ecco spuntare un intercooler da corsa e una rimappatura della centralina. L’azienda non è entrata nei dettagli, ma ha comunque confermato che il pacchetto aumenta la potenza e la coppia. Nel caso del Defender 110 nelle foto, il pacchetto sviluppa 175 CV (130 kW) e 450 Nm di coppia.

Il sistema frenante è stato rivisto aggiungendo pinze a quattro pistoni e dischi più grandi che misurano 13,1” all’anteriore e 11,7” al posteriore.

Tuning Bowler sulle Land Rover Defender – Le immagini

10 Immagini

Lascia un commento