Cosa sappiamo (oggi) del Cybertruck, il pick up elettrico di Tesla

Ancora dubbi sulla data ufficiale di uscita (ma possiamo fare delle ipotesi), ecco cosa sappiamo al momento del Cybertruck di Tesla

2e2d9bbd 85c9 483c bbb1 6a1119ac33f3
25 Gennaio 2022

Andrea Spitti - Autore

È senza dubbio uno degli oggetti, non solo in ambito automobilistico, che ha fatto più discutere negli ultimi anni. Annunciato e mostrato in pompa magna il 21 novembre del 2019, l’uscita sul mercato del pick up di Tesla sembrava una cosa abbastanza imminente, tant’è che in pochi giorni ricevette circa 250.000 pre-ordini. Tuttavia, a distanza di oltre 2 anni sulle strade non è ancora arrivato. Ecco, in questo momento, cosa sappiamo del Cybertruck. E ciò che, con ragionevole certezza, possiamo ipotizzare.

Le foto “rubate”

È notizia di pochi giorni fa la pubblicazione su un forum di appassionati di alcune immagini che mostrano alcuni cambiamenti rispetto al modello mostrato dal CEO Elon Musk nel 2019. Lo stile rimane molto squadrato, anche se questa volta il parabrezza è leggermente più curvo. Più visibili sono i grandi specchietti laterali e il gigantesco tergicristallo: l’esemplare mostrato oltre due anni fa non aveva né gli uni né l’altro.

Tesla Cybertruck leak photo
Image credit: Tesla Cybertruck Owner’s Club

Altre caratteristica da notare è la mancanza delle maniglie delle portiere e ciò significa che il Cybertruck elimina il sistemi di apertura a scomparsa presenti sulle altre Tesla. Musk aveva annunciato che il pick up sarebbe stato in grado di sentire quando il proprietario si avvicinava e aprirgli le portiere, ma non è chiaro se sia questo il caso.

Due versioni?

Magari qualcuno si sta domandando: “Ma quanto è lungo il Cybertruck?”. La risposta è: dipende. Perché secondo l’analista Trip Chowdhry, Tesla presenterà a marzo due diverse versioni del Cybertruck. La prima avrà le dimensioni che tutti si aspettano – quindi lungo 5885 mm, largo 2027 mm e alto 1905 mm – mentre la seconda sarà leggermente più piccola, di circa il 15-20%.

Cybertruck 03

Elon Musk aveva commentato in passato la possibilità di produrre un Cybertruck più piccolo, dicendo che un modello di dimensioni minori era “molto probabile” per il mercato europeo. In effetti i grandi pick up non sono molto popolari dalle nostre parti, considerando le strade spesso molto strette delle nostre città.

Inoltre non è scontato che il Cybertruck con quel design sia effettivamente omologabile in Europa. Sembrerebbe infatti che il suo telaio in acciaio sia troppo rigido per assorbire sufficientemente l’energia in caso di incidente con pedoni e ciclisti.

Quando esce il Cybertruck?

Tesla aveva inizialmente stabilito di iniziare la produzione del Cybertruck nella seconda metà dello scorso anno, ma poi è stata spostata alla non meglio precisata fine 2022. Tuttavia, sembra che la produzione possa essere ulteriormente posticipata all’inizio del 2023.

Per i primi ritardi venne data colpa ai problemi alla catena di approvvigionamento, che hanno avuto effetti sull’intera produzione automobilistica. Elon Musk disse che Tesla non poteva costruire abbastanza batterie a 4680 celle per il Cybertruck.

Nel frattempo Tesla ha reso note le sue priorità, affermando che non avrebbe iniziato la produzione del pick up fino a quando la Gigafactory in Texas non avesse iniziato a produrre la nuova Model Y. Purtroppo ciò deve ancora accadere e ciò significa che il Cybertruck, per il momento, rimane nel limbo.

Quanto costa il Cybertruck?

Tesla ha recentemente tolto dal suo sito le informazioni sul Cybertruck, tra cui le specifiche tecniche e i prezzi. Tuttavia, ricordiamo ciò che la Casa californiana dichiarava sul prezzo del pick up quindi possiamo mettere il listino tra le cose che sappiamo del Cybertruck.

511431c9 256f 4444 be77 fb3f73d5326a

La versione a motore singolo, che dovrebbe essere l’ultima a entrare in produzione, costerà 39.990 dollari (35.400 euro), ovvero 5.000 dollari (4.426 euro) in meno della Model 3 più economica. La versione con due motori elettrici, invece, con trazione integrale, costava 49.990 dollari (44.255 euro). C’è poi la versione a tre motori, che inizialmente rappresentava il top di gamma, fissata a 69.990 dollari (61.961 euro). Recentemente è stata annunciata anche una variante con quattro propulsori di cui non si conosce il prezzo perché non è mai apparso sul sito Tesla.

Tutti i modelli avranno di serie il Basic Autopilot, mentre l’opzione Full Self Driving sarà disponibile a pagamento. Il pacchetto viene venduto per 12.000 dollari (10.623 euro). Tuttavia, considerando che il prezzo del sistema è cresciuto di 6.000 dollari (5.311 euro) da luglio 2019 a oggi, è molto probabile che da qua a quando uscirà il Cybertruck il costo salga ulteriormente.

Tesla Cybertruck – Le foto

  • 19
  • Immagini
    ;

    Lascia un commento