Ferrari SP51 è la one-off di un facoltoso collezionista di Taiwan

Opera del programma Progetti Speciali di Maranello, ha come base di partenza la 812 GTS

29 Settembre 2022

Redazione - Autore

Ferrari ha presentato la SP51, la sua ultima one-off sviluppata nell’ambito del programma Progetti Speciali. In precedenza era stata la volta della SP 48 Unica. Ordinata da un collezionista Ferrari a Taiwan, l’auto è basata sulla 812 GTS e si distingue tra altre cose per la sua tonalità di rosso unica nota come Rosso Passionale, che è stata applicata in tre strati. L’esterno presenta pure strisce bianche e blu. La particolare combinazione è stata ispirata da una livrea simile che era presente su una Ferrari 410 S del 1955.

A differenza della vettura donatrice, la 812 GTS che presenta un tettuccio rigido retrattile, l’SP51 è priva di questo elemento. Tuttavia, secondo Ferrari, le modifiche aerodinamiche sviluppate nella galleria del vento garantiscono prestazioni e comfort simili all’auto donatrice.

Molte di queste modifiche sono rifinite in fibra di carbonio nuda. E si estendono alle ruote le cui razze presentano profili alari e all’ala posteriore che conferisce all’auto un aspetto targa. Come è comune con le one-off Ferrari, la meccanica è rimasta intatta. Significa che presenzia un V-12 da 6,5 litri sotto il cofano della SP51, con un picco di 800 CV.

Ferrari SP51 – Le foto

  • 11
  • Immagini

    Lascia un commento