Il SUV elettrico Chery OMODA 5 sta per arrivare anche in Italia

OMODA 5 è il nuovo SUV elettrico di Chery, pronto a sbarcare sui principali mercati europei, Italia inclusa

10 Novembre 2022

Roberto Rais - Autore

Chery ha confermato la sua intenzione di debuttare sul mercato italiano e in altri mercati europei nel 2023 con il lancio del SUV elettrico OMODA 5, un modello a zero emissioni dal design innovativo e dotato di tecnologie avanzate.

Il design

Chery OMODA 5 si avvale di un approccio di design contemporaneo, con una linea di cintura affilata e con un montante D nascosto, che lascia il tetto “sospeso”. Nella vista posteriore spicca invece la presenza di un lunotto molto inclinato e di una fascia orizzontale nera che ingloba i fari posteriori affilati. Nella parte anteriore l’attenzione è invece catturata da una mascherina chiusa, idealmente fusa con il resto del frontale

Le dimensioni sono pari a 4,4 metri di lunghezza, 1,83 metri di larghezza e 1,59 metri di altezza, con un generoso passo di 2,63 metri.

Gli interni

Passando poi agli interni, nella OMODA 5 possono trovare spazio 5 occupanti e un vano di carico con capienza di 363 litri. L’ambiente interno è curato e moderno, con materiali di alta qualità e un occhio sportivo, con sedili avvolgenti con poggiatesta integrato e un volante con corona piatta nella parte inferiore.

Al centro della plancia spicca il sistema di infotainment e quello multimediale: un primo display, dietro al volante, è dedicato alla strumentazione; un secondo display, posto in posizione centrale, è dotato di tecnologia touch ed è riservato al sistema di infotainment.

Le tecnologie

Per quanto concerne le innovazioni tecnologiche, OMODA 5 dispone di comandi vocali evoluti e della del sistema Cerence ASR, grazie al quale è possibile eseguire numerosi comandi che il conducente deve solo dettare a voce. Si può dunque gestire radio, climatizzatore, lettore multimediale.

Troviamo inoltre ADAS di ultima generazione e ben 16 dispositivi di ausilio alla guida, come il monitoraggio degli angoli ciechi, il segnalatore di pericolo in retromarcia, la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il mantenimento attivo della carreggiata e il cruise control adattivo.

L’autonomia

Rileviamo inoltre come la Chery OMODA 5 sia dotata di una batteria agli ioni di litio da 64 kWh capace di garantire un’autonomia fino a 450 km con una sola ricarica. La batteria è posta sotto il pianale e alimenta un motore elettrico sincrono a magneti permanenti posizionato all’anteriore che sviluppa una potenza di 150 kW (204 CV) e che permette al SUV di scattare da 0 a 100 km/h in 7” secondi. Lo stato di carica della batteria può passare dal 10% all’80% in soli 35 minuti quando la OMODA 5 è connessa a una colonnina a corrente continua.

Chery OMODA 5 – Le immagini

  • 12
  • Immagini

    Lascia un commento