La Ferrari Enzo con 145.000 km nonostante un disastroso incidente

La straordinaria storia di una Ferrari Enzo che non si è certo risparmiata, nonostante un grave incidente l'abbia quasi distrutta.

ferrari distrutta
28 Aprile 2022

Roberto Rossi - Autore

Vedere una Ferrari ad alto chilometraggio è un’occasione estremamente rara. E vederne una che ha raggiunto i 145.000 km e che è risorta dopo esser stata quasi completamente distrutta, è una sorta di unico nel suo genere.

Secondo Motor1, un appassionato di auto di nome Richard Losee ha acquistato una Ferrari Enzouna delle supercar più emblematiche del XXI secolo – nei primi anni 2000. Tuttavia, a differenza della maggior parte degli altri proprietari, Losee non ha chiuso il suo prezioso modello in un box aspettando che aumentasse il suo valore, ma l’ha guidata fino a rendere questo modello quello con il più alto chilometraggio nel mondo.

Per consolidare ulteriormente questo titolo, Losee ha prestato la Ferrari a Road and Track per ulteriori 16.000 km di utilizzo. A quel punto, la lussuosa auto aveva già accumulato più di 48.000 km, una percorrenza piuttosto insolita per qualsiasi Ferrari.

Araba fenice

Purtroppo, nel 2006, Losee perse il controllo dell’auto durante un evento di beneficenza organizzato dalla Utah State Highway Patrol. Losee stava andando a 330 km all’ora al momento dell’incidente: la Ferrari si alzò in volo uscendo fuori strada.

Dopo un anno di riflessioni, Losee decise che l’auto avrebbe fatto un ritorno trionfale. E così, con 30 mesi di ricostruzione alle spalle, la Ferrari Enzo si mostrò sotto una nuova veste, dotata di due turbocompressori che aumentarono la potenza del modello a oltre 800 CV.

In seguito alla ricostruzione Losee portò la Enzo alle Bonneville Salt Flats per la settimana della velocità. Invece di rifuggire dalla velocità dopo il suo incidente, ha deciso di spingerla ancora di più e, dopo un’estenuante giornata di tentativi, ha battuto il record di velocità su terra della C Blown Fuel Modified Sports toccando i 382 kmh.

Dopo il record di velocità su terra, la Enzo scomparve per un po’, fino a tornare grazie a un misterioso uomo chiamato “CT”, che ha stretto un accordo con Losee per prendersi cura dell’auto. Non solo, CT la sta guidando quotidianamente e in un video postato sul canale Youtube Salt City Euros, assicura di averla guidata per altri 1.600 km in una settimana.

Ad oggi, l’auto ha superato i 145.000 km. Un risultato che, probabilmente, la maggior parte delle Ferrari non vedrà mai.

Lascia un commento