La nuova Peugeot 408 si presenta con un post criptico sui social media

Sui social media ufficiali di Peugeot appaiono le prime immagini ufficiali della prossima Peugeot 408 Fastback.

31 Maggio 2022

Roberto Rais - Autore

Un post sui social media pubblicato sull’account Twitter di casa Peugeot mostra un’immagine – un primo piano del frontale – che mette in evidenza la calandra, lo stemma e il badge 408.

Peugeot afferma che la nuova 408 “combina i codici caratteristici dei SUV con una silhouette dinamica Fastback“. L’assenza del marchio 008, associato ai SUV Peugeot, potrebbe significare che la 408 si collocherà molto probabilmente tra la 308 hatchback e la 508 berlina. La 408 dovrebbe dunque prendere spunti stilistici da entrambe le vetture, sebbene la griglia mostrata nell’immagine teaser incorpori un design piuttosto originale.

Per il momento, quel che sappiamo è che Peugeot sta sviluppando una berlina rialzata con uno stile simile a quello della Polestar 2, e che questa nuova 408 potrebbe essere l’auto che abbiamo visto recentemente in prova.

Altri teaser precedenti mostrano peraltro luci diurne a denti di sciabola, una linea del tetto più bassa rispetto al più tradizionale SUV 3008 e un posteriore spiovente che le conferisce un profilo più sportivo. Quasi certamente faranno la loro comparsa anche i gruppi ottici posteriori a triplo artiglio presenti sul resto della gamma del marchio.

Peugeot ha anche accennato all’utilizzo di un propulsore ibrido plug-in per la 408. Possiamo dunque aspettarci che la 408 offra gli stessi motori a benzina ibridi a quattro cilindri da 1,6 litri con una potenza di 180 CV o 225 CV presenti sulla 308. Se è in cantiere un modello Peugeot Sport Engineered, potrebbe avere il propulsore ibrido da 335 CV della 508 PSE.

Cosa possiamo aspettarci dalla nuova 408?

La 408, tuttavia, potrebbe non limitarsi all’alimentazione ibrida plug-in, considerato che utilizzerà la piattaforma modulare EMP2 di Stellantis. Dunque, potrebbe essere utilizzata equipaggiata anche con il benzina 1,2 litri da 130 CV e il diesel 1,5 litri sempre da 130 CV. Come per la 308, è probabile che tutti i propulsori siano disponibili solo con il cambio automatico a otto rapporti.

Dato che la Peugeot 308 sarà presto offerta con una variante completamente elettrica e-308, potrebbe essere in cantiere anche una e-408. Nella e-308 da 154 CV, una batteria da 54 kWh garantisce un’autonomia di 400 km, anche se le dimensioni e il peso aggiuntivi della e-408 probabilmente non le consentiranno di percorrere una distanza così estesa.

Per il momento non è stata annunciata una data di presentazione, ma Peugeot afferma che la 408 debutterà a fine giugno. Non si sa ancora nulla sui prezzi, ma dato che sarà più grande della 308, sembra probabile il valore di partenza sarà pari a oltre 40mila euro.

Lascia un commento