Le 10 auto più belle (per noi) della storia

Una top 10 (non definitiva né esaustiva) delle più belle auto mai create negli oltre 120 anni di storia automobilistica

Mercedes 300 SL gullwing 1
9 Aprile 2022

Andrea Spitti - Autore

Non è facile, in oltre 120 anni di storia, mettere insieme le 10 auto più belle mai create dall’uomo. Ci proviamo, consci del fatto che l’argomento è altamente soggettivo e si presta fortemente a critiche e discussioni. Non intendiamo essere portatori della verità assoluta, ma indicare quelle che per noi sono le vetture con il design meglio riuscito. Per voi sono altre? Parliamone!

10° – Mercedes 300 SL Gullwing (1954)

Mercedes 300 SL gullwing

Non solo per le porte ad ali di gabbiano. Le sottili bolle che coronano i passaruota, la raffinata lavorazione dei metalli della griglia, gli estrattori d’aria nei parafanghi anteriori e, soprattutto, le proporzioni del cofano basso e lungo rendono sorprendente la bellezza di questa vettura.

9° – Aston Martin Vanquish (2001)

Aston Martin Vanquish

L’auto che riportò (di nuovo) in vita Aston Martin, definendo temi di design ancora validi dopo due decenni. La Vanquish è invecchiata bene e ancora oggi è decisamente bella.

8° – Aston Martin DB4 GT Zagato (1962)

Aston Martin DB4 GT Zagato

Nonostante la loro bellezza, queste auto erano quasi invendibili a causa dei prezzi astronomici dei 19 esemplari prodotti in origine. Negli anni ‘90 ne vennero costruite altre 4 unità, sfruttando i numeri di telaio inutilizzati.

7° – AC Cobra 289 (1962)

AC Cobra 289

Muscoli su ruote: la Cobra sembra essere piena di potenza e, in effetti, lo è. E questa vettura è così bella proprio perché anche la AC Ace da cui deriva era già così ben proporzionata.

6° – Alfa Romeo 8C 2900 (1935)

8C 2900 B Speciale Tipo Le Mans 1938 HP

Un cofano assurdamente lungo, voluttuose carenature delle ruote, un abitacolo estremamente compatto: questa era la vettura sportiva nello stile degli anni ‘30.

5° – Porsche 911 (1963)

Porsche 911

Regala piacere da ogni angolo la si guardi, la sua delicatezza nelle linee la rende ancora più attraente in questo periodo in cui le dimensioni delle auto sono in continua espansione. E ciò vale anche per l’attuale 911.

4° – Ferrari 288 GTO (1984)

Ferrari 288 GTO

Si potrebbe pensare a una variante della bellissima 308 GTB, ma questa era un’auto nuova, una versione più proporzionata del favoloso tema scultoreo iniziato nel 1969 con la Dino 206.

3° – Ferrari 250 GTO SWB (1959)

Ferrari 250 GT SWB

A prima vista le sue linee sembrano semplici, ma più la si guarda più la si guarda più diventano complesse: dalle gobbe anteriori del cofano alla parte posteriore curva, dagli estrattori d’aria tagliati ai delicati paraurti anteriori. Meravigliosa.

2° – Lamborghini Miura (1970)

Lamborghini Miura

Non fu la prima auto con motore centrale, ma la Miura rappresentò una bomba per mezzo secolo di sviluppo di supercar. Da allora, poche hanno eguagliato la sua bellezza anche se, a differenza della Miura, la maggior parte di loro restava incollata al suolo in velocità.

1° – Jaguar E-Type Coupé (1961)

Jaguar E Type series 1 coupe

Sono trascorsi oltre 60 anni da quando la bellezza di questa vettura ha tolto il fiato agli appassionati e ancora oggi la E-Type si può considerare l’auto più bella di sempre. Il fatto che da allora sia passato così tanto tempo pone interrogativi sul design dell’auto degli ultimi anni.

Lascia un commento