L’hypercar ibrida Delage D12 si rifà il look con la conversione in Speedster

Delage D12 è una supercar ibrida oggi in grado di mostrarsi sotto nuove varianti di design: ecco che cosa cambia e quanto costano.

19 Settembre 2022

Roberto Rais - Autore

Due anni fa, Delage è tornata sulla scena presentando la supercar ibrida D12. L’auto sta ora concludendo il suo tour negli Stati Uniti e l’azienda ha annunciato che sarà altresì disponibile con due opzioni di tettuccio aggiuntive: la Speedster e la F1.

Entrambe le opzioni – si legge nelle dichiarazioni dell’azienda – consentiranno di viaggiare a cielo aperto e, da sole, costeranno 190.000 euro. Per quanto riguarda le differenze, la Speedster collega un parabrezza più piccolo alla parte anteriore dell’auto, sostituendo il tettuccio chiuso. La conversione F1 aggiunge invece un piccolo deflettore per il vento. I clienti possono richiedere anche un apposito ed esclusivo casco protettivo.

In termini di prestazioni, ricordiamo che la vettura trae la sua potenza da un V12 aspirato ibridato che eroga 1.100 CV (820 kW) nella versione GT, mentre il modello Club eroga 1.010 CV (753 kW) pur essendo più leggero di 90 chili. La D12 Club pesa 1.310 kg rispetto alla più pesante GT da 1.400 kg. Il motore è abbinato a un cambio a frizione singola a otto rapporti.

Tra le altre particolarità, evidenziamo come la D12 abbia una disposizione dei sedili molto particolare, che pone il guidatore e il passeggero in tandem e conferisce alla supercar un aspetto da jet. L’azienda ha testato e sviluppato la D12 sulla pista di Formula 1 di Magny-Cours, in Francia, con un team di piloti veterani che vantano 16 titoli mondiali FIA.

Al momento Delage non ha indicato quando la vettura potrebbe entrare in produzione o quando potrebbero iniziare le consegne.

Delage D12 – Le immagini

  • 10
  • Immagini

    Lascia un commento