Mansory presenta il kit di conversione sulla Ferrari SF90

Mansory presenta un nuovo kit di conversione di una Ferrari: ecco le caratteristiche estetiche e tecniche che impatteranno sulla SF90.

20 Maggio 2022

Roberto Rais - Autore

Dopo il lancio della “MANSORY F8XX” basata sulla Ferrari F8 Tributo nel 2021, e del kit di conversione sulla Ferrari Roma, MANSORY ha deciso di replicare il successo del precedente progetto con “MANSORY F9XX” basata sulla Ferrari SF90, il cui kit è disponibile sia per la SF90 che per la SF90 Spider.

Così come la SF90 rappresenta il top della gamma dei modelli Ferrari di serie, lo stesso vale evidentemente per Mansory con la sua “MANSORY F9XX”, frutto del  desiderio di rendere disponibile alla clientela una conversione completa che possa annoverare elementi di pregio come una carrozzeria con componenti leggeri in carbonio forgiato, un aumento significativo delle prestazioni, modifiche alle sospensioni, cerchi sportivi forgiati dal design elegantemente nuovo e rifiniti in nero, varie modifiche agli interni realizzate con la pelle e il carbonio più pregiati.

Il design

Fin dal primo sguardo il look del veicolo colpisce per le vistose prese d’aria nella grembiulatura anteriore, che assicurano il flusso di aria fresca ai radiatori ad alte prestazioni in qualsiasi momento. Insieme al labbro anteriore appositamente sviluppato, questo comporta anche un significativo miglioramento della deportanza sull’asse anteriore.

Lateralmente, i vistosi brancardi mostrano l’inconfondibile firma di MANSORY esprimendo una scelta stilistica e funzionale nel contempo, considerato che i nuovi componenti della carrozzeria in carbonio fungono anche da condotti d’aria, fornendo grandi quantità di aria fresca sia al propulsore sotto il nuovo cofano motore full-carbon (con scoop sulla Coupé, senza sulla Spider) sia all’impianto frenante posteriore.

Un doppio diffusore di nuova generazione influenza la guida del flusso d’aria sotto il veicolo e la deportanza sull’asse posteriore, mentre il grande spoiler posteriore, insieme alla grembiulatura posteriore, genera ulteriore deportanza. Il sistema di scarico a 4 tubi completa la vista posteriore.

La tecnologia

Oltre alle importanti modifiche , il kit “MANSORY F9XX”, apporta novità anche sotto il profilo tecnologico. Il motore centrale V8 biturbo da 4,0 litri può ora erogare 980 CV e 980 Nm all’albero motore invece dei 780 CV e 800 Nm di serie. Con il supporto dei tre motori elettrici (due sull’asse anteriore e uno sull’asse posteriore), la “MANSORY F9XX” può pertanto superare la soglia delle prestazioni di 1.000 CV e raggiungere la potenza di sistema di 1.100 CV.

Mansory evidenzia come tutti gli interventi di miglioramento delle prestazioni siano stati eseguiti dagli ingegneri del reparto motori esclusivamente sul motore a combustione. Dunque, l’azionamento elettrico del complesso Ferrari è rimasto invariato. La “MANSORY F9XX” raggiunge una velocità massima di 355 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 2,4 secondi.

I cerchi e gli pneumatici

Le prestazioni elevate della MANSORY F9XX vengono condotte in sicurezza grazie alla trazione integrale di serie, ai componenti del telaio adattati e ai nuovi cerchi “YT.5 Air”. Questi elementi forgiati in un unico pezzo, ultraleggeri e di nuova concezione, nelle dimensioni 9,5 x 21 e 12 x 22, sono montati in combinazione con pneumatici ad alte prestazioni nelle misure 255/30 ZR21 (VA) e 335/25 ZR22 (HA).

Gli interni

L’abitacolo della “MANSORY F9XX” ha un orientamento sportivo grazie alla preponderanza del colore nero con inserti gialle, pur essendo comunque completamente rivestito in pelle di alta qualità.

I sedili, rivestiti per metà dei lati in pelle gialla, sono il punto di forza dell’abitacolo e riescono a generare un’atmosfera che combina perfettamente alta funzionalità, comfort e design. Il volante sportivo in pelle MANSORY, i tappetini MANSORY e i loghi MANSORY ricamati con precisione completano con eleganza la raffinatezza degli interni.

MANSORY F9XX – Le foto

10 Immagini

Lascia un commento