Ad aprile il mercato cala, ma l’elettrificazione cresce

Numeri ovviamente migliori rispetto allo stesso mese del 2020, ma in calo rispetto al 2019, anno a cui bisogna fare riferimento

mercato auto cover 1
4 Maggio 2021

Redazione - Autore

Chiusure e aperture, la crisi che incombe, il mix ideale che non favorisce il mercato dell’auto. La situazione del mese di aprile non è migliore di quello precedente. Certo se il confronto fosse con l’anno passato, i “più” sarebbero all’ordine del giorno, ma per avere un quadro più chiaro di quale sia l’effettivo andamento del mercato, dobbiamo guardare al 2019. Quando tutto era nella “norma” e il termine pandemia destinato al solo vocabolario.

Si scende

Nel complesso il dato paragonato al 2019 segna un meno 16,7%. Significa che solo due anni fa nel mese di aprile venivano immessi sul mercato 175.626 veicoli, con i 145.270 attuali. I privati, ovvero la fetta più profittevole per le case automobilistiche, è scesa del 23,8%. L’unico segnale positivo fa riferimento al noleggio a lungo termine, pari ad un più 0,4%.

A parte il metano (+8,2%) tutte le alimentazioni di tipo tradizionale sono in netto calo. Chi invece fa la parte del leone, con numeri che in percentuale realizzano prestazioni a tripla cifra (se non addirittura a quadrupla) è tutto il comparto dell’elettrificazione. Le full hybrid sono passate da 6.805 unità nel 2019 a 31.577, ovvero il +364%. Le plug-in hybrid da 431 a 3.365 (+680,7%) mentre le elettriche da 774 unità a 3.006 (+288,4%). Numeri in senso assoluto non saranno altissimi, ma il trend a salire è un dato di fatto e difficilmente presenterà un calo nei prossimi mesi, soprattutto se il sistema di incentivi continua a reggere. Sistema che di fatto privilegia questo genere di veicoli.

Chi più chi meno, quasi tutti i segmenti di mercato hanno lasciato qualche cosa per strada, con solo quello B a tenere botta. Quello che si riferisce a modelli come Volkswagen Polo, Ford Fiesta e via dicendo, sempre più ricco di SUV compatti. Se i numeri appena presentati fossero stati paragonati al mese di aprile del 2020, allora la prospettiva dei risultati sarebbe stata completamente differente, con risultati ampiamente positivi su ogni fronte.

La top ten del mercato di aprile

MODELLOUNITÀ VENDUTE
Fiat Panda10.253
Fiat 5005.750
Lancia Ypsilon5.156
Jeep Renegade4.111
Fiat 500 X4.106
Toyota Yaris3.856
Ford Puma3.294
Citroen C33.271
Volkswagen T-Roc3.035
Opel Corsa2.996

Lascia un commento