Home » News e novità auto » Mercedes aggiorna la monovolume compatta Classe B

Mercedes aggiorna la monovolume compatta Classe B

Mercedes-Benz B 250 e, fuel consumption combined, weighted (WLTP) 1,2-0,9 l/100 km, electric energy consumption combined, weighted (WLTP) 17.4-15.4 kWh/100km, CO2 emissions combined, weighted (WLTP) 27-20 g/km; exterior: patagonia red MANUFAKTUR, AMG line Mercedes-Benz B 250 e, fuel consumption combined, weighted (WLTP) 1,2-0,9 l/100 km, electric energy consumption combined, weighted (WLTP) 17.4-15.4 kWh/100km, CO2 emissions combined, weighted (WLTP) 27-20 g/km; exterior: patagonia red MANUFAKTUR, AMG line;Fuel consumption combined, weighted (WLTP) 1,2-0,9 l/100 km, electric energy consumption combined, weighted (WLTP) 17.4-15.4 kWh/100km, CO2 emissions combined, weighted (WLTP) 27-20 g/km*

Se la Classe A si rinnova, anche la Classe B non può essere da meno. Mercedes introduce un lieve restyling anche della sua monovolume compatta, anche in questo caso con cambiamenti tutt’altro che sostanziali ma destinati a rinfrescare il look e le tecnologie di un modello molto amato tra le giovani famiglie.

I designer di Mercedes hanno introdotto alcune modifiche al frontale della Classe B, tra cui un paraurti rivisto e una griglia che dona al modello un aspetto maggiormente dinamico. Sono disponibili anche nuovi fari a LED. La parte posteriore è stata aggiornata con nuovi fanali a LED e un sottile spoiler sopra il lunotto. Sono stati introdotti anche quattro nuovi cerchi in lega, tra cui una versione da 19”.

Le stesse modifiche che hanno interessato l’abitacolo della Classe A le ritroviamo anche nella Mercedes Classe B rinnovata. Quindi di serie il quadro strumenti da 7” si affianca al display da 10.25” del sistema di infotainment, con la possibilità di avere anche in questo caso il cruscotto da 10,25”. Anche sulla Classe B ritroviamo il volante con fondo piatto e la rimozione del controller rotativo sulla consolle centrale. Aggiornamento analogo per il sistema MBUX con sensore di impronte digitali, assistente Hey Mercedes migliorato e tre stili di visualizzazione ridisegnati denominati Classic, Sport e Discreet.

Mercedes ha anche compiuto uno sforzo nell’ottica dell’utilizzo di materiali più eco-compatibili per gli interni. Per questo i sedili comfort di serie hanno sezioni centrali che utilizzano materiali riciclati al 100%.

Sono stati apportati anche alcuni aggiornamenti riguardanti la sicurezza, tra cui un pacchetto di assistenza alla guida aggiornato che include un sistema migliorato per il mantenimento della corsia, controllo attivo dello sterzo e una funzione opzionale di assistenza alle manovre con rimorchio.

In termini di propulsori, anche sulla Classe B tutte le varianti a benzina sono state elettrificate, la maggior parte con un syistema mild-hybrid da 48 volt. A seconda del mercato, le motorizzazioni disponibili saranno plug-in hybrid 250 e; benzina 180, 200, 220 4Matic, 250 4Matic; diesel 180d, 200 d e 220 d.

Mercedes Classe B – Le foto