Nuova Mini Countryman più lunga e potente della precedente

La nuova Countryman permetterà a MIni di competere in un altro segmento di mercato: ecco le prime notizie sul prossimo crossover.

4 Marzo 2022

Roberto Rais - Autore

La nuova MINI Countryman inizia a prendere forma. E dalle prime notizie apprese, si evince che la prossima generazione di Countryman sarà notevolmente più grande dell’auto di oggi, con le prime stime che suggeriscono un aumento di almeno 200 mm in lunghezza, al fine di fornire una maggiore capacità di carico e spazio per le gambe. Se così fosse, il crossover di MINI sbarcherà in un nuovo segmento, allontanandolo da rivali come la Toyota CH-R e la Nissan Juke, e allineandolo contro i più grandi RAV4 e Qashqai.

Ad ogni modo, andiamo con ordine. La Mini Countryman ibrida plug-in di prossima generazione, prevista per il prossimo anno, sarà il modello di serie più potente del marchio di proprietà della BMW. Condividerà la sua architettura a trazione anteriore FAAR con la nuova BMW Serie 2 Active Tourer e sarà prodotta insieme a quel modello e al prossimo crossover X1 a Lipsia, in Germania. Dovrebbe altresì utilizzare la stessa gamma di propulsori a benzina e ibridi plug-in, il più potente dei quali sarà un PHEV a quattro ruote motrici con un potenza combinata paragonabile a quella dell’attuale MINI JCW GP.

Il powertrain accoppierà un motore a benzina tre cilindri da 1,5 litri con un motore elettrico da 174 CV per una potenza complessiva di 322 CV, rendendolo così il modello più veloce dell’attuale Countryman Cooper S E All4 da 217 CV. Una batteria da 14,2 kWh le fornirà circa 88 km di autonomia in elettrico, un aumento di quasi il 100%. Può essere caricata completamente in 2,5 ore da un caricatore da 7,4 kW.

Sarà inoltre disponibile anche un’opzione PHEV meno potente con 241 CV combinati. Ci saranno poi motori a benzina turbo 1.5 litri tre cilindri da 168 CV e 2.0 litri quattro cilindri da 215 CV, entrambi con tecnologia mild-hybrid 48V, e un diesel 2.0 litri.

Ciò premesso, il mandato della Countryman come unico modello SUV di Mini è quasi finito. È stato infatti previsto che sarà raggiunto nelle concessionarie poco dopo il lancio di un nuovo modello di crossover elettrico prodotto in Cina da Great Wall Motors, come parte della joint venture ‘Spotlight’ tra le due società.

Lascia un commento