Nuova Toyota Land Cruiser, caratteristiche del fuoristrada giapponese

Toyota mostra la nuova Land Cruiser in tutta la sua potenza.

10 Giugno 2021

Roberto Rais - Autore

Toyota ha finalmente svelato alcune caratteristiche e un video dalla nuova Land Cruiser per la serie 300, il successore della serie 200 che ha debuttato nel 2007. Un modello che aveva come obiettivo quello di ereditare e sviluppare l’essenza tipica del Land Cruiser, affidabile e dalle elevate prestazioni off-road, e nel contempo generare un’esperienza di guida che consentisse al guidatore di poter viaggiare in giro per il mondo in pieno comfort.

Con questi obiettivi in mente Toyota ha scelto di adottare la nuova piattaforma GA-F, basata sulla TNGA, mantenendo la struttura del telaio. Toyota ha inoltre ridisegnato la personalità della Land Cruiser con nuove tecnologie, ottenendo miglioramenti tangibili come quelli qui citati:

  • riduzione del peso del veicolo (-200 kg)
  • abbassamento del baricentro
  • adozione di un nuovo gruppo propulsore
  • nuovi design interni ed esterni.

Ancora, per migliorare ulteriormente le prestazioni off-road, sono stati adottati altri accorgimenti come:

  • miglioramento delle prestazioni di base delle sospensioni
  • miglioramento delle performance di tenuta di strada con il sistema E-KDSS
  • adozione del Multi-Terrain Monitor, che visualizza gli ostacoli dal punto di vista del conducente
  • adozione del Multi-Terrain Select, che valuta automaticamente la superficie stradale e seleziona di conseguenza la migliore modalità di guida.

Il motore è un V6 Twin-Turbo di nuova concezione e sostituisce il precedente V8. Si tratta di un benzina da 3,5 litri capace di 415 cavalli e 650 Nm di coppia motrice. Ovviamente la nuova Land Cruiser sarà disponibile anche nel formato diesel. La cubatura è di 3,3 litri, e il frazionamento è del tipo V6. In questo caso il quadro prestazionala fa riferimento a 309 CV e 700 Nm di coppia.

In termini di prestazioni ambientali, Toyota ha invece dichiarato che questo modello riduce le emissioni di CO2 di circa il 10% all’anno, combinando il Direct Shift -10 AT (cambio automatico a 10 velocità) con un peso più leggero della carrozzeria. Difficilmente la vedremo in Europa, destinata a mercati come la Russia e il Medio Oriente. Probabilmente sarà disponibile tramite la cosiddetta importazione parallela.

Toyota Land Cruiser foto

7 Immagini

Lascia un commento