Vanksy 54 è il van sostenibile e modulare nato a Berlino

Progettato per essere sfruttato sia in vacanza che tutti gli altri giorni, il Vanksy 54 potrebbe diventare il Bulli dei giorni nostri

6 Settembre 2022

Andrea Spitti - Autore

Materiali eco-sostenibili e tanto stile: il Vanksy 54 realizzato da Camper&Friends Berlin potrebbe essere il furgoncino hippie del nuovo millennio. Con sede nel cuore nella capitale tedesca, l’azienda che realizza questo van su base Citroen Jumper voleva un camper non assomigliasse a qualcosa di vecchio e che potesse essere utilizzato per molti scopi.

Il tema della multifunzionalità ha guidato il progetto fin dall’inizio. Per questo si è scelto un concetto modulare, che potesse adattarsi a molteplici utilizzi. In 5,41 metri di lunghezza, il Vanksy 54 è in grado di offrire fino a 5 posti letto e ben 6 posti a sedere.

Tutto modulare

I primi quattro sedili sono abbastanza tradizionali con la coppia della cabina di guida e i due nella seconda fila. Questi formano il classico gruppo di sedute nel momento in cui si girano i sedili della cabina di guida. Nella terza fila di sedili si trovano infine gli ulteriori due posti e, particolare non secondario, tutti hanno gli attacchi Isofix. Per questo il Vanksy 54 può essere utilizzato come veicolo quotidiano.

I sedili della seconda e terza fila sono posizionati su un sistema di binari per facilitare la rimozione. In quel caso, lo spazio lasciato libero può essere sfruttato per trasportare oggetti. Modulare è anche il tavolo da pranzo, che può essere ampliato.

Il divano posteriore offre un comodo accesso a 2 prese USB, 12V e 230V. Si trasforma in letto in pochi semplici passaggi. I 2 sedili singoli posteriori non devono essere rimossi, devono solo essere ribaltati per diventare un comodo letto.

Altri due posti letto sono ricavati nel tetto a soffietto. Quest’ultimo è dotato di lucernari e prese d’aria che si aprono sulla parte anteriore, permettendo l’ingresso di luce e aria nel soppalco.

L’elettronica di bordo include una batteria al litio e un sistema di pannelli solari sul tetto. Un caricatore a induzione è integrato nel tavolo pieghevole.

Bagno e cucina in 5,41 metri

Al centro del veicolo si trovano, uno di fronte all’altra, il bagno e la cucina. Il piatto doccia è posizionato a terra nella zona centrale. Rimuovendo il coperchio, è possibile aprire o fare scorrere le pareti divisorie anteriori e posteriori creando un ampio bagno centrale con wc, doccia e lavabo (sfruttando quello della cucina).

La cucina combina un fornello a gas a due fuochi, un frigorifero, un lavello in acciaio inox con dosatore di sapone e, oltre ai vani portaoggetti, il piano di lavoro può essere ampliato grazie a una mensola ribaltabile. Il serbatoio delle acque chiare contiene 84 litri, mentre quello da 80 litri per le acque grige è posizionato sotto al pavimento.

Nella scelta dei materiali del Vanksy 54, Camper&Friend Berlin ha posto particolare attenzione alla sostenibilità. Gli interni del van sono realizzati utilizzando pino marittimo, feltro, pavimenti a zero emissioni di CO2, compensato di pioppo e cotone biologico. Il tutto declinato con colori che richiamano il tipico stile scandinavo.

I prezzi per il Vanksy 54 partono da 71.500 euro.

Camper&Friends Berlin Vanksy 54 – Le foto

  • 18
  • Immagini

    Lascia un commento