Il Crocus è il sogno dell’armatore per la sua famiglia

Ampiamente personalizzato dall'armatore per ospitare nel massimo comfort la sua famiglia, il Crocus è stato messo in vendita

2318 CROCUS 589 Rev16 Giorno 27022019 uAjdzsRm
15 Marzo 2023

Andrea Spitti - Autore

Quando l’esperto armatore ha commissionato ad Admiral Yacht la costruzione del Crocus chiese che il modello Atos da 40 metri del cantiere italiano venisse aumentato di oltre 7 metri. Ciò che desiderava erano ampi spazi esterni per rilassarsi, interni luminosi ma essenziali e alloggi spaziosi per la sua famiglia.

Gli esterni

La gamma Atos completamente in alluminio, con grandi finestre e cinque generose cabine si adattava perfettamente allo scopo. Tuttavia il futuro proprietario chiese di modificare la configurazione esterna, in particolare quella dello specchio di poppa. Il Crocus doveva avere una grande piattaforma da bagno, che permettesse un accesso facile al mare per persone di tutte le età. Il nuovo stile ha trasformato così la zona di poppa in un beach club ordinato, con gradini immersi nell’acqua. Più avanti, le scale a due gradini conducono al ponte principale. Un’altra importante aggiunta su misura è stata un solarium da 100 metri quadri per migliorare l’aspetto globale dello yacht.

2319 CROCUS 589 Rev18 Giorno 20062019 HBnoiayd

Grandi spazi dominano i prendisole a poppa e a prua, con un bar ombreggiato dall’hard top al centro dell’imbarcazione. Più avanti all’aperto, nella parte a poppa del ponte superiore, si trovano delle sedie e dei poggiapiedi che creano un’atmosfera familiare. La zona prodiera è dedicata ai vani tecnici e al garage esterno, dove possono essere riposti i tender fino a 7 metri. Questa insolita area tender libera lo spazio nella parte posteriore per il beach club. Altri posti a sedere si trovano nella parte poppiera del ponte principale.

Il Crocus è attraversato da un intenzionale minimalismo, grazie a linee eleganti, toni caldi e l’enfasi sulla vista sul mare. All’esterno, i corrimano in teak con una striscia di legno Wengè con finiture opace e lucide a contrasto sono abbinati a vetri oscurati, code di poppa geometriche e una prua quasi verticale.

Gli interni

Per gli interni, il designer Gian Marco Campanino ha mantenuto il minimalismo degli esterni. Tutto è progettato per creare un’atmosfera rilassata, con una composizione geometrica dalle proporzioni equilibrate.Una miscela di marroni scuri, bianchi luminosi, grigi tenui e accenti zafferano sono completati da legno di ebano tropicale, marmo italiano Statuario nei bagni, Alcantara e altri materiali che riflettono lo stile di vita contemporaneo del proprietario.

589 Lounge A

Un’altra richiesta riguardava la dotazione di due cabine armatoriali, per ospitare la famiglia dell’armatore. Entrambe le suite godono di un’abbondante luce naturale, grazie alle grandi finestre. Il layout del ponte principale contrasta con la consueta tendenza di fungere da principale area di accoglienza. Infatti per gran parte è dedicato all’uso privato dell’armatore, compresa una sala dedicata che comprende una zona pranzo privata e una cucina. Le restanti quattro suite per gli ospiti, tra cui una seconda master, si trovano sul ponte inferiore. Sul ponte superiore c’è un secondo salone, dedicato agli ospiti invitati a bordo.

Se il Crocus via ha colpito, sappiate che è in vendita con Fraser. Il prezzo richiesto è di 33,5 milioni di euro.

Crocus

  • 19
  • Immagini

    Lascia un commento