CarPlay, come risolvere i problemi dopo il passaggio a iOS 15

Ecco come puoi mettere una pezza ai problemi legati al passaggio al nuovo sistema operativo di Apple, in attesa che la società di Cupertino corra ai ripari.

6 Ottobre 2021

Roberto Rais - Autore

Sebbene CarPlay sia considerata un’applicazione stabile e affidabile, questo non significa necessariamente che l’esperienza offerta ai clienti sia ritenuta impeccabile. E, tra coloro che hanno aggiornato i loro iPhone al recente iOS 15, probabilmente molti sanno a cosa ci stiamo riferendo, considerato che non sono mancati i crash occasionali e i blocchi verificatisi proprio dopo l’aggiornamento.

Purtroppo, nessuno sa esattamente cosa sta succedendo, quindi gli utenti non hanno altra scelta che aspettare che Apple proponga una soluzione.

Tuttavia, d’altra parte, alcuni di coloro che hanno finito per scontrarsi con i crash di CarPlay dopo l’aggiornamento a iOS 15 si sono imbattuti in una serie di soluzioni che a volte hanno pragmaticamente migliorato l’esperienza generale. O, se si è stati abbastanza fortunati, hanno risolto temporaneamente i problemi.

Quali sono i problemi di CarPlay con iOS15

Prima di entrare nel dettaglio delle possibili soluzioni, è utile capire cosa succede dopo l’installazione di iOS 15 su un iPhone utilizzato per eseguire CarPlay.

Prima di tutto, si tratta di un crash regolare che si verifica quando si cerca di ascoltare la musica. Il problema è stato segnalato sia con Spotify che con Apple Music, e il crash si attiva esattamente quando l’utente preme il pulsante Play nell’interfaccia di riproduzione musicale.

Quando questo accade, CarPlay si trasforma in una schermata nera e – a volte – si riavvia, portando l’utente alla schermata iniziale e – ovviamente – senza alcuna musica in riproduzione. In altri casi, l’UI si blocca, richiedendo una riconnessione dell’iPhone per ricaricare ancora una volta la schermata iniziale.

Altri utenti sostengono che i crash avvengono quando terminano le chiamate effettuate attraverso CarPlay.

Come risolvere i problemi di CarPlay su iOS 15

La prima cosa da provare è un reset completo delle impostazioni di rete. Per quanto strano possa sembrare, questo è sembrato essere risolutivo per i problemi di alcuni utenti, anche se resettare le impostazioni di rete significa anche doversi riconnettere manualmente e fornire le password per le proprie reti Wi-Fi.

Per fare questo su un iPhone, apri la schermata delle impostazioni, vai nella sezione Generale, e poi procedi a cliccare sul Reset delle Impostazioni di rete. Il processo non richiede più di qualche secondo, e questo ci permettere di capire se abbia o meno risolto i problemi con CarPlay.

Coloro che invece sono destinati a lottare con i crash che si verificano quando si cerca di ascoltare la musica, dovrebbero semplicemente disabilitare le impostazioni EQ sull’iPhone. Se questa opzione è già impostata su Off, allora si potrebbe provare ad abilitarla e poi disabilitarla un’altra volta. Assicurati che l’iPhone non sia collegato all’auto durante tutto questo tempo.

Infine, è superfluo rammentare che coloro che ancora non riescono a trovare un modo per ripristinare CarPlay dopo l’aggiornamento a iOS 15 dovrebbero semplicemente tornare a una versione precedente del sistema operativo, almeno in attesa di un fix da parte di Apple.

Lascia un commento