Come funziona il Noleggio a Lungo Termine per i privati

La formula prevede il pagamento di un canone di locazione per un periodo che solitamente va dai 12 ai 60 mesi

8 Luglio 2022

Redazione - Autore

La formula del noleggio a lungo termine è sempre più diffusa anche fra i privati, che optano per questa soluzione che assicura diversi vantaggi a fronte di un unico canone mensile. Grazie alle soluzioni di compagnie specializzate nel noleggio auto come Syntonia, partner di Arval Italia, è facile accedere a questo genere di formula.

Come funziona il noleggio a lungo termine per privati

È un contratto di locazione che si stipula con una società di noleggio, la quale concede in locazione la vettura al conducente. Si tratta nello specifico di una alternativa all’acquisto classico di un veicolo.

La formula prevede il pagamento di un canone di locazione per un periodo che solitamente va dai 12 ai 60 mesi. Durante il periodo del contratto il conducente può usufruire liberamente della vettura e spostarsi secondo le sue esigenze, con la famiglia, per il lavoro, per andare in vacanza e tanto altro. I privati che scelgono il noleggio a lungo termine sono sempre più numerosi perché possono scegliere la vettura preferita da guidare e anche con l’allestimento desiderato.

L’importo della rata mensile viene calcolato a seconda dei chilometri annui che il conducente intende inserire nel contratto. Per chi desidera guidare senza limitazioni, però, può optare per la formula di noleggio a lungo termine a chilometri illimitati, che con qualche aggiunta in più sul canone permette di spostarsi senza avere la paura di superare il limite massimo.

Nel canone mensile concordato fra la società di noleggio e il cliente comprende una vasta gamma di servizi sia riguardanti la burocrazie che la gestione della vettura. Sono compresi:

  • Assicurazione RCA
  • Copertura Furto e Incendio
  • Copertura per danni ulteriori al veicolo
  • Infortuni del conducente
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria
  • Soccorso stradale e traino 24 ore su 24
  • Atti vandalici ed eventi atmosferici

Inoltre, sempre nel canone sono inclusi bollo, tassa di proprietà e tutti gli altri costi che prevede un’auto di proprietà. Un altro fattore da tenere presente quando si stipula un contratto con formula di noleggio a lungo termine è l’anticipo, che bisogna versare alla società prima di cominciare a pagare il canone mensile.

La somma richiesta varia a seconda dell’auto scelta, perciò occorre capire di quale budget si può disporre. Il cliente ha l’obbligo di riconsegnare la vettura alla scadenza del contratto di noleggio. Tuttavia ci sono anche altre possibilità.

Ad esempio, si può scegliere di cambiare la vettura prima che scada il contratto e prenderne un’altra. Si può anche riformulare l’importo del canone mensile a seconda dell’auto, dei km e dei servizi che si vogliono includere.

I vantaggi del noleggio a lungo termine per privati

Niente burocrazia e scadenze, perché nel canone fisso è incluso tutto. E proprio per questa ragione non ci saranno mai sorprese o imprevisti. I costi sono sempre uguali.

Scegliendo poi l’opzione con chilometri illimitati ci si potrà muovere senza problemi. E grazie all’assistenza costante l’auto avrà sempre manutenzione ordinaria e straordinaria incluse. Fattore importante che garantisce una vettura sicura e periodicamente controllata. Il soccorso stradale e l’assistenza sono disponibili h24.

E dato che l’auto non viene acquistata, non è soggetta a svalutazione, e poi la si può sempre cambiare con una nuova senza perdere nulla. Gli accordi sono comunque personalizzati e i contratti vengono costruiti su misura delle proprie esigenze.

Lascia un commento