Dotazione obbligatoria natanti da diporto

Una guida sulle dotazioni obbligatorie per i natanti da diporto: caratteristiche, differenze e limiti di navigazione

14 Settembre 2022

Roberto Rais - Autore

Qual è la dotazione obbligatoria per i natanti da diporto? Che cosa ogni diportista deve portare sulla propria imbarcazione? Quali sono le dotazioni obbligatorie e quali, invece, quelle facoltative?

In questo approfondimento cercheremo di passare in rassegna quali sono le dotazioni di bordo che il diportista deve garantire, e come variano a seconda delle distanze da percorrere: una pratica guida che ti permetterà di porti al riparo da qualsiasi malinteso e cattiva sorpresa.

Dotazioni obbligatorie o facoltative?

La prima cosa da chiarire è che si parla di dotazioni obbligatorie solamente se le imbarcazioni o unità da diporto navigano oltre i 300 metri dalla costa, in mare. Diverso è invece il discorso se la navigazione avviene in fiumi, torrenti e corsi d’acqua: in questi casi la legge stabilisce che vi è l’obbligo delle cinture di salvataggio (una per ogni persona a bordo) e del salvagente anulare con cima. 

Dunque, l’unica ipotesi di assenza di dotazioni obbligatorie è quella della navigazione in mare entro i 300 metri. E superata questa soglia?

Dotazioni obbligatorie di sicurezza entro 1 miglio

La normativa prevede delle dotazioni obbligatorie che cambiano a seconda della distanza di navigazione. Nel caso di navigazione entro 1 miglio le dotazioni obbligatorie sono:

  • Cinture di salvataggio (una per ogni persona a bordo)
  • Salvagente anulare con cima regolamentare

Vi sono poi ulteriori dotazioni di bordo obbligatorie per le unità senza Marcatura CE (poiché quelle con il marchio CE ne sono già provviste), come:

  • Pompa o altro attrezzo di esaurimento
  • Estintori.

Dotazioni obbligatorie di sicurezza entro 3 miglia

Le cose cambiano in caso di navigazione oltre 1 miglio ed entro 3 miglia. In questo caso è infatti prevista una dotazione obbligatoria composta da:

  • Cinture di salvataggio (una per ogni persona a bordo)
  • Salvagente anulare con cima regolamentare
  • Kit Segnali di soccorso composto da 1 Boetta fumogena e 2 Fuochi a mano a luce rossa
  • Fanali regolamentari
  • Apparecchi di segnalazione sonora (fischietto)

Anche in questo caso è bene condividere come ulteriori dotazioni di bordo siano obbligatorie per le unità senza Marcatura CE (perché, come già rammentato, quelle con il marchio CE ne sono già provviste):

  • Pompa o altro attrezzo di esaurimento;
  • Estintori

È infine previsto che le unità a vela abbiano a bordo un segnale conico da mostrare con il vertice in basso quando procedono contemporaneamente a vela e a motore.

Dotazioni obbligatorie di sicurezza entro 6 miglia

Entro le 6 miglia la dotazione obbligatoria diventa:

  • Cinture di salvataggio (una per ogni persona a bordo)
  • Salvagente anulare con cima regolamentare
  • 1 Boetta luminosa
  • Kit di segnali di soccorso composto da 2 Boette fumogene, 2 Fuochi a mano a luce rossa e 2 Razzi a paracadute
  • Fanali regolamentari
  • Apparecchi di segnalazione sonora (fischietto).

Per quanto concerne le ulteriori dotazioni di bordo obbligatorie per le unità senza Marcatura CE, si tratta di:

  • Pompa o altro attrezzo di esaurimento
  • Estintori.

Ancora, le unità a vela abbiano a bordo un segnale conico da mostrare con il vertice in basso quando procedono contemporaneamente a vela e a motore.

Dotazioni obbligatorie di sicurezza entro 12 miglia

Entro le 12 miglia sono obbligatorie:

  • Zattera di salvataggio costiera
  • Cinture di salvataggio (una per ogni persona a bordo)
  • Salvagente anulare con cima regolamentare
  • 1 Boetta luminosa
  • Kit di segnali di soccorso composto da 2 Boette fumogene, 2 Fuochi a mano a luce rossa e 2 Razzi a paracadute
  • Fanali regolamentari
  • Apparecchi di segnalazione sonora (fischietto)
  • Bussola e relative tabelle di deviazione
  • Apparato Vhf

Per quanto concerne le ulteriori dotazioni di bordo obbligatorie per le unità senza Marcatura CE, si tratta di:

  • Pompa o altro attrezzo di esaurimento
  • Estintori.

Ancora, le unità a vela abbiano a bordo un segnale conico da mostrare con il vertice in basso quando procedono contemporaneamente a vela e a motore.

Dotazioni obbligatorie di sicurezza entro 50 miglia

Infine, per quanto riguarda le dotazioni obbligatorie di sicurezza entro 50 miglia:

  • Zattera di salvataggio oceanica
  • Cinture di salvataggio (una per ogni persona a bordo)
  • Salvagente anulare con cima regolamentare
  • 1 Boetta luminosa
  • Kit di segnali di soccorso composto da 2 Boette fumogene, 3 Fuochi a mano a luce rossa e 3 Razzi a paracadute
  • Fanali regolamentari
  • Apparecchi di segnalazione sonora (fischietto)
  • Bussola e relative tabelle di deviazione
  • Apparato Vhf
  • 1 Orologio, 1 Barometro, 1 Binocolo
  • Carte nautiche della zona in cui si effettua la navigazione e Strumenti di carteggio
  • Cassetta di Pronto Soccorso
  • Strumento di radioposizionamento (Loran, GPS, ecc.)
  • Riflettore radar

Per quanto concerne le ulteriori dotazioni di bordo obbligatorie per le unità senza Marcatura CE, si tratta di:

  • Pompa o altro attrezzo di esaurimento
  • Estintori.

Ancora, le unità a vela abbiano a bordo un segnale conico da mostrare con il vertice in basso quando procedono contemporaneamente a vela e a motore.

Le dotazioni di sicurezza cambiano a seconda della distanza di navigazione?

Si, la legge riconosce diverse dotazioni obbligatorie a seconda che la navigazione avvenga entro 300 metri, entro 1, 3, 6, 12 e 50 miglia.

Le dotazioni a bordo hanno scadenza?

Le principali dotazioni obbligatorie a bordo hanno termini di scadenza e revisione (es. le boette hanno 4 anni di validità).

Quale estintore bisogna avere a bordo della barca?

Per rispettare la normativa in vigore è sufficiente avere a bordo un estintore nautico con potenza di classe 34 BC.

Lascia un commento