Vendere l’auto: consigli e come evitare gli errori più comuni

Quando arriva il momento di vendere l'auto ci sono molti fattori da tenere in considerazione. Ecco cose bisogna tenere in mente riguardo al mercato delle auto usate.

Auto Usata pixabay
7 Marzo 2021

Roberto Rais - Autore

Purtroppo, anche la migliore delle auto raggiunge il momento del suo “pensionamento”. Può capitare che magari le sue prestazioni non siano più quelle di un tempo. Oppure può capitare di aver cambiato le proprie esigenze familiari (ad esempio, per l’approdo di qualche nuovo arrivo!) per indurti a vendere la tua auto.

Ma come fare? Come trovare il giusto acquirente per la tua auto? Come assicurarsi di vendere alla persona giusta e al giusto prezzo?

Sebbene ci possano essere diversi acquirenti interessati a comprare la tua auto, ci sono alcuni gravi errori che dovresti evitare quando parli con i potenziali compratori, quando vendi auto online, quando scegli a che prezzo vendere la tua auto e tanto altro ancora.

Nelle righe che troverai qui sotto, abbiamo scelto di occuparci degli errori più gravi: ti permetteranno di sapere cosa devi fare per evitare questi errori.

Errore n. 1: Non descrivere nel dettaglio la tua auto

Il primo errore comunque è quello di non dettagliare a sufficienza la tua auto prima di metterla in vendita. Di contro, sappi che scrivere molte informazioni utili sulla tua auto quando stai cercando di porla in commercio sul mercato secondario è un ottimo modo per attirare più acquirenti. Un semplice dettaglio può far sembrare la tua auto molto più nuova di quanto non sia, o molto più attraente di quanto non appaia ai tuoi occhi.

Naturalmente, dovrai altresì cercare di abbinare la descrizione alla realtà. Non promuovere la tua auto come la migliore del mondo se poi è sporca, ha i sedili rovinati, è ammaccata, e così via. Il potenziale acquirente si sentirà preso in giro e potrebbe impedirti di proseguire una buona negoziazione.

Errore n. 2: Non conoscere il valore del tuo veicolo

Non conoscere il valore della tua auto può determinare un malus in diversi modi. Se cerchi di fissare un prezzo troppo alto, i potenziali acquirenti non ti prenderanno sul serio. Se il prezzo è invece troppo basso, allora riceverai più offerte, ma perderai dei soldi se riuscirai realmente a venderla a quel prezzo. Un altro pericolo che corri è quella di scoraggiare gli acquirenti, che potrebbero apparire troppo sfiduciati dinanzi a un veicolo che sembra eccessivamente economico rispetto al dovuto.

Dunque, prima di mettere in vendita la tua auto, cerca di reperire tutte le informazioni del tuo veicolo attraverso siti di valutazione auto online per determinare un prezzo equo per esso.

Errore n. 3: Non pubblicare foto di qualità

Le foto di qualità ti aiuteranno a vendere la tua auto meglio, e con tempi più rapidi. Se non si riesce a pubblicare abbastanza foto di alta qualità, il rischio che corri è quello di perdere i contatti con i potenziali acquirenti, la cui maggior parte determinerà se vogliono fare un acquisto o meno a seconda di come appaiono le foto.

Assicurati di scattare foto di tutte le principali angolature dell’esterno e dell’interno dell’auto. Dovresti anche fornire tutte le informazioni essenziali, come la targa, l’anno, la marca, il modello e la quantità di chilometri percorsi.

Errore n. 4: Non avere tutti i documenti a portata di mano

Prima di poter fare una vendita, è necessario avere tutti i documenti richiesti. Fornisci al tuo acquirente tutte le ricevute di qualsiasi manutenzione regolare o riparazione fatta. È inoltre necessario reperire subito tutta la documentazione utile per il passaggio di proprietà, evitando così degli spiacevoli malintesi nel momento della formalizzazione della vendita (non vorrai mica che l’affare si blocchi a causa di qualche carenza documentale, no?).

Errore n. 5: Non considerare tutte le opzioni

Ricorda che vendere a un compratore privato non è la tua unica opzione. Ci sono alcune altre scelte che potrebbero essere addirittura più profittevoli, come per esempio avviene con la vendita a concessionarie e altri intermediari. Tuttavia, se vuoi ottenere il prezzo più alto possibile da questa transazione, dovrai armarti di fiducia e di attenzione, e procedere in modo completamente autonomo, perché ogni rivenditore vorrà evidentemente essere pagato, e la sua commissione potrebbe erodere in maniera anche piuttosto significativa i tuoi margini.

Conclusioni

Nelle scorse righe abbiamo avuto modo di comprendere quali siano i principali errori che potresti compiere nella procedura di vendita della tua auto. Errori che potrebbero influenzare negativamente il prezzo a cui sei in grado di vendere la tua auto, e che potrebbero ridurre anche fortemente i tuoi margini.

Dunque, assicurati di seguire i consigli elencati in questa guida per evitare di fare questi errori e una volta assimilate queste informazioni, siamo certi che riuscirai a vendere la tua auto per un ottimo prezzo in pochissimo tempo.

Se vuoi saperne ancora di più, ti consigliamo naturalmente di continuare a dare uno sguardo alle guide e approfondimenti che sul nostro sito stiamo dedicando a questo argomento e che ti permetteranno di ottenere solo il meglio dalle tue quattro ruote… anche in fase di dismissione!

Lascia un commento