Mash presenta il nuovo sidecar Black Side

Black Side è il nuovo sidecar di Mash, un produttore che sta puntando a modelli di trasporto a tre ruote, poco diffusi sul mercato

10 Agosto 2022

Roberto Rais - Autore

Il sidecar è un tipo di veicolo non particolarmente diffuso e richiesto. Proprio per questo motivo i produttori tradizionali tendono a evitare questo mercato specializzato, al netto del fatto che la scena custom ha dato vita a un buon numero di versioni.

Questo mercato ristretto non ha impedito a produttori più piccoli come Mash di sperimentare questo affascinante modo di trasporto a tre ruote. E così, nel 2021, Mash ha presentato il Force, un sidecar dal design di ispirazione militare che sembra ora avere un degno successore.

La società ha infatti presentato il Black Side che, come suggerisce il nome, è un sidecar elegante e slanciato, rivestito da una carrozzeria aerodinamica e rifinita prevalentemente in nero. Piuttosto grande e dotato di una forcella stabilizzatrice, oltre che di una sella a due piazze, di pneumatici da 18” e di protezioni per le ginocchia sul serbatoio, il modello include un ampio vano portaoggetti e la retromarcia per facilitare le manovre in spazi ristretti.

Il motore del Mash Black Side è un 445 cc privo di qualsiasi tecnologia moderna. Adotta una configurazione monocilindrica, con raffreddamento ad aria e un singolo albero a camme in testa. La potenza è di 28,5 CV. Perfettamente adeguato per il traffico urbano o per le escursioni fuoriporta, costa circa 10.000 euro e sarà disponibile nel mercato europeo dai prossimi giorni.

Mash Black Side – Le immagini

  • 4
  • Immagini

    Lascia un commento