Honda Transalp XL750 recensioni e opinioni degli esperti

Tutti i pregi e i difetti della Honda Transalp XL750 analizzati attraverso le recensioni dei più importanti siti mondiali

%
Basato su valutazioni di esperti del settore
honda transalp header 1675171409
26 Aprile 2023

Roberto Rossi - Autore

La nuova avventurosa moto Honda Transalp XL750 è una tuttofare economica ma di classe, con i modi semplici dell’originale ma con un fuoco in più nella pancia, grazie al suo nuovo motore e alla sua maneggevolezza data da un peso ridotto a 208 kg.

La Honda Transalp XL750 è dotata del nuovo motore bicilindrico parallelo Unicam a 8 valvole, in grado di combinare grinta agli alti regimi con una sostanziosa coppia ai bassi e medi regimi. La potenza massima di 92 CV arriva a 9.500 giri/min, mentre il picco di coppia di 75 Nm è disponbile a 7.250 giri/min. 

honda transalp 2

Stile, qualità delle finiture e straordinaria maneggevolezza su strada sono le doti principali evidenziate dai recensori della nostra classifica relativamente al modello Honda. Di contro il sedile non è il più comodo: è troppo morbido e ha la forma sbagliata.

Honda Transalp XL750 Design

La nuova Honda Transalp ha un design riconoscibile ed essenziale, utile per affrontare qualsiasi spostamento. Disponibile con una tricolorazione classica (ma anche nera o grigia), mostra buoni risultati in termini di aerodinamicità e di protezione dal vento, riducendo così la fatica del pilota e assicurando un comfort ottimale anche a velocità di crociera.

L’altezza della sella di 850 mm e il peso di soli 208 kg rendono il veicolo molto facile da guidare anche a basse velocità. La posizione di guida del pilota è eretta ma rilassata, garantendo comodità e visibilità in ogni condizione.

Honda Transalp XL750 Motore

Il motore di Honda Transalp è un bicilindrico parallelo raffreddato a liquido, Unicam a 8 valvole, con manovellismo a 270°, da 755 per cilindrata. L’alesaggio x corsa è pari a 87 x 63,5 mm, l’alimentazione è a iniezione elettronica PFM-FI mentre il rapporto di compressione è di 11,0:1. La potenza massima espressa è di 92 CV (67,5 kW) a 9.500 giri al minuto, con coppia massima di 75 Nm a 7.250 giri al minuto. Le emissioni dichiarate dal produttore sono pari a 103 g/km, i consumi sono di 23 km/l.

Honda Transalp XL750 Ciclistica

Honda Transalp ha un telaio in acciaio con struttura a diamante. Il sistema frenante della Honda Transalp ha un doppio disco wave di 310 x 4,5 mm, pinze assiali a 2 pistoncini all’anteriore e un disco singolo wave di 256 x 6,0 mm, pinza a singolo pistoncino al posteriore. Il sistema ABS è a 2 canali.

honda transalp 5

La sospensione anteriore è Showa SFF-CA, con diametro steli da 43 mm ed escursione da 200 mm, mentre al posteriore troviamo un monoammortizzatore con leveraggio Pro-Link, forcellone in alluminio, con escursione di 190 mm.

I cerchi sono a raggi in alluminio da 21” all’anteriore e da 18” al posteriore, avvolti da pneumatici rispettivamente 90/90-21M/C 54H e 150/70 R18M/C 70H.

Honda Transalp XL750 Equipaggiamento

Honda Transalp dispone di luce anteriore e posteriore a LED, presa 12V (opzionale), presa USB di serie di tipo C nel sottosella passeggera. È presente un display TFT a colori da 5”, dalla buona visibilità, con tutte le informazioni di guida più utili.

honda transalp 7

Sono presenti quattro diversi Riding Mode predefiniti (Sport, Standard, Rain e Gravel) che combinano configurazioni diffeernti di potenza, freno motore, controllo di trazione HSTC con anti-wheelie integrato e ABS. C’è poi la possibilità di impostare la modalità User, che permette al pilota di selezionare liberamente tutti i parametri, compresa la disattivazione completa dell’ABS al posteriore.

A proposito di equipaggiamenti e allestimenti, sono disponibili 5 pack:

  • Adventure Pack: fari fendinebbia a LED montati su tubolari dedicati per massimizzare la visibilità in tutte le condizioni; griglia radiatore a protezione dagli urti;
  • Comfort Pack: deflettori superiori/inferiori per massimizzare la protezione dal vento e dagli agenti atmosferici; pedane comfort per ridurre l’affaticamento del passeggero. Borsa serbatoio da 3 litri per alloggiare smartphone e altri strumenti. Disponibile anche una presa di ricarica a 12V;
  • Rally Pack: Quickshfter per inserire e scalare marcia senza usare la frizione, pedane rally e paramani con estensioni per assicurare protezione e perfetta ergonomia, anche nella guida in piedi;
  • Urban Pack: dispone di un bauletto da 50 litri con ampia capacità di carico, comoda borsa interna, parabrezza alto a protezione dal vento e dalle intemperie, cavalletto centrale per semplificare la manutenzione della moto e parcheggiarla moto in maniera più stabile;
  • Touring Pack: dispone di capienti valigie laterali (capacità 33 litri sinistra, 26 litri destra) complete di supporti di montaggio e borse interne. Manopole riscaldabili consentono di guidare anche nelle giornate più rigide.

Honda Transalp XL750 Prezzo

Il prezzo di Honda Transalp parte da 10.690 euro f.c.

Honda Transalp XL750 – Le immagini

  • 9
  • Immagini

    Honda Transalp XL750 specifiche tecniche

    • Prezzo da:10.690 euro
    • Altezza sella850 mm
    • Serbatoio16,9 litri
    • Peso208 kg
    • Ultima versione2023

    Honda Transalp XL750 recensioni esperti

    Una selezione delle principali valutazioni dalle più importanti testate mondiali del settore automotive.

    Valutazione: 10 / 10

    Ha un'ottima aderenza, è stabile, facile e precisa da guidare. Leggi recensione

    Valutazione: 8 / 10

    È un'eccellente bici da strada con un motore favoloso, una tenuta di strada e una manovrabilità sorprendenti, uno stile molto carino e le magnifiche finiture della Honda. Leggi recensione

    Valutazione: 9 / 10

    I 208 chili di peso non sono un grosso problema e la moto continua a essere agile e intuitiva sullo sterrato, guidando in piedi permette di portare più peso davanti e si riesce ragionevolmente a reggere il serbatoio con le gambe . Leggi recensione

    Valutazione: 8 / 10

    Le sospensioni appaiono ben calibrate per l'esercizio, mentre ci si aggrappa agevolmente al serbatoio con i fianchi ornati di grip per le ginocchia. Leggi recensione

    Valutazione: 8 / 10

    La sistemazione nella parte anteriore è molto comoda, mani e piedi cadono nei punti previsti come da soli. L'angolo del ginocchio in particolare è molto rilassato grazie ai poggiapiedi piuttosto bassi. Leggi recensione

    Lascia un commento