Thunderbike presenta una Sportster S super aggressiva

Thunderbike ha presentato una versione della Harley Davidson molto aggressiva con modifiche che la rendono molto diversa da modello base

8 Agosto 2022

Roberto Rais - Autore

Thunderbike ha presentato un nuovo progetto su due ruote denominato SPS 1250, basato sulla più recente moto di Harley-Davidson, la Sporster S.

L’obiettivo del progetto di personalizzazione era quello di mostrare al mondo l’ultima offerta di componenti di Thunderbike, ma ciò che è emerso alla fine del processo di personalizzazione è semplicemente sbalorditivo, considerato che la moto sembra più corta, più tozza e molto più potente di quella di serie.

Il frontale è molto compatto, con manubri ribassati, nuove manopole e indicatori di direzione riposizionati. Passando alla parte posteriore, si notano coperture personalizzate in tutti i punti giusti (per la puleggia, la frizione, l’accensione, l’alternatore e l’asse oscillante), l’impianto di scarico originale che corre in alto vicino alla sella e la ruota posteriore di serie che, proprio come quella anteriore, è stata rivestita con una vernice dorata. La verniciatura comprende la suddetta tonalità dorata delle ruote, ma anche una combinazione di rosso scuro e nero, con disegno ideato dal partner preferito di Thunderbike quando si tratta di verniciature, Ingo Kruse.

In tutto, l’officina tedesca ha utilizzato una ventina di parti personalizzate per la Sportster, che complessivamente ammontano a circa 5.000 euro.

Thunderbike SPS 1250 – Le immagini

  • 13
  • Immagini

    Lascia un commento