F1 GP Imola 2021 risultati e sintesi gara, vince Verstappen davanti a Hamilton, bene le Ferrari

Pioggia e collisioni protagoniste nel Gran Premio di Imola con Verstappen che porta a casa una fondamentale vittoria. Bene le Ferrari con Leclerc quarto e Sainz Quinto

18 Aprile 2021

Franco Dei Cas - Autore

Secondo appuntamento del mondiale di Formula 1 che arriva subito in Italia ad Imola. Dopo una qualifica serrata che ha visto Hamilton conquistare l’ennesima Pole di fronte alle Red Bull di Perez e Verstappen la gara è caratterizzata da numerose collisioni e ritiri.

Partenza sotto la piogga

Circuito leggermente bagnato dalla pioggia con tutti i piloti che partono con la gomma intermedia a parte Gasly, Ocon e le due Haas con gomma da pioggia. Vettel ha problemi meccanici e deve partire dai box.

Leclerc non comincia benissimo con un testa coda nel giro di formazione. Verstappen passa Perez e Hamilton nelle battute iniziali. Piccolo contatto tra Lewis e Max con il pilota Mercedes che perde qualche pezzo dell’ala anteriore ma può comunque proseguire.

Latifi contro le barriere e Safety Car che entra subito in pista. Incidente causato da un contatto con il pilota russo della Haas Nikita Mazepin. Sotto regime di Safety Car anche Mick Schumacher perde il controllo della vettura danneggiando l’ala anteriore. Il pilota tedesco deve poi attendere che venga riaperta la pit-lane per poter entrare a sostituire l’alettone.

La ripartenza

Hamilton aggressivo subito dopo il rientro della Safety car e cerca subito di passare Max. Ottima la ripartenza per Leclerc che si trova terzo e riesce anche a mettere pressione ad Hamilton.

Questa prima parte della corsa in condizioni di pioggia da spazio al talento dei piloti con diversi sorpassi. Ricciardo si ritrova in quinta posizione mentre Sainz si trova in lotta con Gasly e Norris per la settima posizione.

A Sergio Perez viene data una penalità per aver sorpassato in regime di Safety Car. Stop e Go che di fatto mette in salita la gara del messicano dopo un ottima qualifica.

Condizioni difficili in pista

Carlos Sainz ha un paio di escursioni fuori pista ma il pilota Ferrari riesce poi a trovare il feeling giusto e guadagna un paio di posizioni.

Il tracciato comincia ad asciugarsi e Verstappen è il primo dei piloti di testa a montare gomme da asciutto. Hamilton si ferma il giro dopo ma ha un pit stop lento e la Red Bull mantiene la testa della classifica. Al giro trenta tutti i piloti hanno montato gomme da asciutto e Leclerc riesce a conservare la terza posizione. Pessima gara di Bottas che a metà gara viene doppiato da Verstappen.

Bandiera rossa

Il giro dopo Hamilton va lungo, danneggia l’ala anteriore e deve rientrare ai pit. Lo stesso giro contatto tra George Russel e Bottas, brutto incidente con il pilota Williams che perde l’occasione di andare a punti per l’ennesima volta. Con la corsa che viene fermata a causa dei numerosi detriti presenti in pista.

Nuova partenza sotto safety car con la classifica temporanea che vede Verstappen primo di fronte a Leclerc, Norris, Perez e Sainz. Hamilton dopo il cambio dell’ala si trova nono. Buona anche la gara di Raikkonen fino a questo momento ottavo.

Partenza numero tre

Questa seconda ripartenza azzera di fatto i doppiati. Lewis Hamilton si trovava di fatti un giro dietro dopo la sua uscita di pista ma parte di fatto nono dietro la SC.

Si riparte con 29 giri rimasti e in condizioni di asciutto. Lando Norris si porta davanti a Leclerc e conquista così la seconda posizione. Tsunoda in testacoda ma riesce a rientrare in quindicesima posizione. Hamilton guadagna una posizione e si trova ottavo.

Testacoda anche per Perez che perde la quarta posizione e si ritrova quattordicesimo

La carica di Hamilton

Hamilton cerca di recuperare quante più posizioni possibili, prima passa Stroll al Tamburello e poi Ricciardo un paio di giri dopo e si trova così in quinta posizione e mette le Ferrari nel mirino in terza e quarta posizione.

Ferrari che si trovano a ridosso di Norris in seconda posizione. Il pilota McLaren su gomma morbida mentre Leclerc e Sainz sono sulla media. Hamilton comincia l’attacco a Sainz appena si trova in range di DRS con il nuovo pilota Ferrari che riesce a difendere la posizione per un giro prima di essere passato dalla Mercedes.

Con dieci giri al termine Vestappen ha la vittoria in tasca con quindici secondi di vantaggio su Hamilton in quarta posizione. Al giro 55 Hamilton passa anche Leclerc e si ritrova sul podio. Norris da invece più filo da torcere ad Hamilton e difende la seconda posizione posizionandosi bene in pista. Alla fine anche Lando cede con Hamilton che con quattro giri alla fine si trova 20 secondi dietro a Verstappen.

Alla fine Verstappen vince, grande podio per Norris, bene le Ferrari che ci sono andate vicine con Sainz e Leclerc. Primi punti per Alpine F1 con Ocon che finisce appena davanti ad Alonso undicesimo.

Raikkonen rimane sotto investigazione per non aver seguito la procedura di ripartenza sotto Safety Car possibile penalità per il finlandese che potrebbe promuove a punti proprio Alonso.

Risultati GP Imola Emilia Romagna 2021

POSPILOTATEAMDISTACCO
1M VerstappenRed Bull Racing63 laps
2L HamiltonMercedes AMG Petronas+ 22.000s
3L NorrisMcLaren F1 Team+ 23.702s
4C LeclercScuderia Ferrari+ 25.579s
5C SainzScuderia Ferrari+ 27.036s
6D RicciardoMcLaren F1 Team+ 51.220s
7L StrollAston Martin Cognizant+ 51.909s
8P GaslyScuderia Alpha Tauri Honda+ 52.818s
9K RaikkonenAlfa Romeo Racing Orlen+ 64.773s
10E OconAlpine F1 Team+ 65.704s
11F AlonsoAlpine F1 Team+ 66.561s
12S PerezRed Bull Racing+ 67.151s
13Y TsunodaScuderia Alpha Tauri Honda+ 73.184s
14A GiovinazziAlfa Romeo Racing Orlen+ 1 giro
15M SchumacherUralkali Haas F1 Team+ 2 giri
16N MazepinUralkali Haas F1 Team+ 2 giri
DNFS VettelAston Martin Cognizant62 giri
DNFV BottasMercedes AMG Petronas34 giri
DNFG RussellWilliams Racing34 giri
DNFN LatifiWilliams Racing0 giri

F1 GP Imola 2021 immagini della gara

9 Immagini

Lascia un commento