Hamilton si butta nel cinema con Brad Pitt

Il sette volte campione del mondo sarà socio del divo di Hollywood in un film incentrato sulla Formula 1 e prodotto dalla Apple

8 Giugno 2022

Luca Sgarbi - Autore

I film e le serie sulla Formula 1 sono come le cose preziose: pochi ma buoni. Difficile ricordare qualcosa di brutto. Istintivamente viene da pensare a “Rush” che celebrò il magico duello nel 1976 tra Niki Lauda e James Hunt, culminato in un finale pazzesco e sorprendente nell’iconico circuito del Fuji. Poi si potrebbe pensare a “Senna: The Movie” o anche a “Ford contro Ferrari” con Christian “Batman” Bale e Matt Damon a recitare. Ma il futuro è legato a tre nomi pesanti nei rispettivi campi…

Pesi massimi

In arrivo nei prossimi anni ci sarà un nuovo film ambientato nel mondo delle corse e che vede l’unione di tre grossi calibri nei rispettivi settori. Motori, recitazione e produzione. Assieme ad un quarto, che non è proprio un regista di serie B. Stiamo parlando del sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, uno che nella Formula 1 e nello sport tout-court non ha bisogno di presentazioni. E parliamo anche di Brad Pitt, star hollywoodiana di primissima grandezza. Assieme a loro il super-produttore Jerry Bruckheimer e il regista Joseph Kosinski, fresco della recente regia di “Top Gun: Maverick” con Tom Cruise.

Accordo sorprendente

I dettagli completi della sceneggiatura ancora non si sanno, così come la data di uscita, ma si pensa possa riguardare un pilota veterano della Formula 1 che abbandona la sua dorata pensione per fare da mentore a un promettente debuttante. “In un accordo potenzialmente rivoluzionario che potrebbe avere un impatto sulla coesistenza di streamer e distributori cinematografici, Apple ha stretto un patto per realizzare un film sulle corse di Formula 1”, ha scritto in settimana Hollywood Reporter.

Produce Hamilton

Si sa di certo che Apple ha battuto la concorrenza di Netflix, Amazon e della MGM, tutte interessate al progetto. E dalle indiscrezioni emerge anche che il film avrebbe un rilascio globale esclusivo nelle sale cinematografiche di almeno 30-60 giorni prima di dirigersi verso la piattaforma Apple TV+. In più, la notizia è che Lewis Hamilton investirà nella pellicola attraverso la casa di produzione “Plan B” di proprietà di Brad Pitt. L’inglese sarà consulente d’eccezione, ma non è escluso un ruolo, dopo aver prestato la voce in passato in film come Cars 2, Cars 3 e Zoolander 2.

Lascia un commento