La Formula 1 cambia: tempi annullati con le doppie bandiere gialle

la FIA: "I piloti devono essere in grado di cambiare direzione o fermarsi"

BandieraGiallaF1
22 Ottobre 2021

Andrea Spitti - Autore

Cambiano le regole in Formula 1: a partire dal Gran Premio degli Stati Uniti, in programma questo weekend, i tempi sul giro registrati mentre è esposta la doppia bandiera gialla in un settore della pista saranno automaticamente cancellati.

La decisione è stata presa per assicurarsi che i piloti non provino a segnare giri veloci in regime di doppia bandiera gialla. In precedenza, la decisione se annullare o convalidare il tempo sul giro era lasciata ai commissari di gara.

“Tutti i piloti che attraversano un settore in cui è esposta la doppia bandiera gialla devono ridurre la velocità in modo significativo ed essere pronti a cambiare direzione o fermarsi”, ha scritto Michael Masi, Direttore di Corsa della FIA, nelle sue note al GP degli USA. Per evitare qualsiasi tipo di polemica e interpretazione quindi arriva il nuovo regolamento.

La disposizione arriva subito dopo il GP di Turchia dove Fernando Alonso, durante la Q1, ha ottenuto il suo miglior tempo in un settore dove erano esposte le doppie bandiere gialle. Nonostante ciò il pilota spagnolo non era stato penalizzato sulla griglia di partenza.

In quel caso, infatti, i commissari hanno stabilito che non c’era bisogno di ulteriori decisioni, in quanto si trattava del primo giro della sessione di Alonso, che avrebbe poi migliorato il tempo in quel settore nei giri successivi. Anzi, i commissari hanno ritenuto che lo spagnolo avesse “rispettato l’obbligo di ridurre significativamente la velocità dopo l’esposizione delle doppie bandiere gialle”.

Lascia un commento