Otmar Szafnauer è ufficialmente il nuovo team principal di Alpine

La Alpine ha annunciato l'arrivo di Otmar Szafnauer come nuovo team principal e altri interventi di riassetto del team interno.

Otmar Szafnauer
18 Febbraio 2022

Raffaele Sarnataro - Autore

Otmar Szafnauer è ufficialmente il nuovo team principal di Alpine. La scuderia francese ha così portato a termine una nuova organizzazione interna, con l’arrivo di altre tre figure molto importanti.

Laurent Rossi, il CEO della squadra, si è occupato del nuovo assetto organizzativo, con l’obiettivo di ottimizzare le prestazioni e adattarle ai nuovi regolamenti. In questa ottica, Bruno Famin è il nuovo Executive Director, mentre Davide Brivio si occuperà dei progetti di espansione in pista.

Otmar Szafnauer e i nuovi uomini di punta di Alpine

La Alpine ha scelto così di ripartire da zero. Hanno lasciato la squadra il capo della divisione power unit Remi Taffin e il precedente direttore esecutivo Marcin Budkowski. Gli annunci in questione sono molto importanti e precedono la presentazione della nuova vettura del team transalpino, fissata per lunedì 21 febbraio. L’aspirazione è quella di lottare per il titolo iridato nel corsi dei prossimi anni.

Otmar Szafnauer aveva lasciato la Aston Martin e può vantare ben 33 anni di esperienza negli sport motoristici. Aveva firmato il proprio contratto con Alpine nello scorso mese di novembre e può incidere in misura fondamentale sulle performance della scuderia. “Sono felice di far parte del team e voglio lavorare con tutti per centrare gli obiettivi. Ci prepariamo all’inizio della stagione in Bahrein e non vedo l’ora di iniziare questo viaggio!”, ha detto Szafnauer sul sito Internet del team.

Al contempo, Bruno Famin sarà il nuovo direttore esecutivo presso la sede di Viry e può fornire 15 anni d’esperienza con Peugeot, oltre a un lavoro portato avanti con la FIA: “Sono felice di tornare in competizione ed entrare in Alpine, squadra con ambizioni e notevoli capacità ingegneristiche. Viry è una fabbrica tra le più grandi e non vedo l’ora di unirmi ai suoi talenti straordinari”.

Infine, Davide Brivio si allontana dal progetto della Formula 1 per concentrarsi sullo sviluppo di giovani piloti, occupandosi di tutte le categorie nelle quali corrono i membri della Academy. “Il nostro gruppo è una chiave per le prestazioni di Alpine a lungo termine. Sono entusiasta di poter plasmare una nuova cultura responsabile e inclusiva. Dobbiamo spostarsi anche in altri territori e sono pronto ad aiutare Laurent Rossi a tal proposito”.

Soddisfatto il CEO della scuderia Laurent Rossi: “Otmar Szafnauer ci porterà il suo desiderio di vincere e la sua esperienza unica. L’esperienza di Bruno nelle tecnologie di costruzione e il trasferimento alle auto stradali ci aiuteranno come squadra sportiva e marchio. Il talento di Davide nell’individuare le persone e farle agire al meglio è essenziale e sono lieto di utilizzarlo”.

Lascia un commento