Hyundai basta con le auto, è tempo di andare sulla luna

Il Rover per l'esplorazione lunare dovrebbe essere lanciato nel 2027. Sarà autonomo e sarà fondamentale per la ricerca

hyundai motor group aims for space exploration starts building an advanced lunar rover 5
20 Aprile 2023

Redazione - Autore

Hyundai Motor Group sta lavorando duramente allo sviluppo del campo della robotica. Ha ideato tre tecnologie chiave: robot indossabili, robot di servizio e mobilità robotica. Ad esempio, ha inventato esoscheletri robotici progettati per usi sia industriali che medici.

Nel luglio 2022 ha firmato un accordo di ricerca con sei istituti coreani del settore aerospaziale, tra cui il Korea Astronomy and Space Science Institute (KASI) e l’Electronics and Telecommunication Research Institute (ETRI). Insieme, gestiscono e supportano un organo consultivo con l’obiettivo di creare una soluzione di mobilità per l’esplorazione della superficie lunare.

Dopo aver discusso con le parti interessate, Hyundai Motor Group ha individuato la direzione iniziale per il modello di sviluppo della mobilità per l’esplorazione lunare. Si stima che le unità di test iniziali saranno completate entro la seconda metà del prossimo anno. Successivamente, l’obiettivo è sviluppare un modello con capacità di lancio nel 2027.

Il Gruppo integrerà la robotica e le tecnologie di guida autonoma, le parti di ricarica e i sistemi di guida di Hyundai Motor Company e Kia Corporation. Inoltre, utilizzerà la tecnologia di Hyundai Rotem (una consociata specializzata nella produzione di materiale rotabile, attrezzature militari e impiantistica).

Il rover è progettato per trasportare vari pezzi di equipaggiamento sulla parte superiore, con un carico utile massimo di 70 kg (154 libbre). Inoltre, sarà dotato di varie tecnologie per lo scavo e lo scavo. Funzionerà in modo autonomo, assorbendo energia tramite pannelli solari.

La macchina sarà progettata per resistere a temperature estreme, con schermatura dalle radiazioni incorporata, per affrontare gli ambienti difficili della superficie lunare. Hyundai Motor Group svilupperà un ambiente simile alla superficie lunare per condurre test intensivi per il rover e apportare tutti i perfezionamenti necessari. Se tutto va a buon fine, l’obiettivo è far atterrare il rover vicino al polo sud della luna, dove svolgerà missioni scientifiche. 

Lascia un commento