Il Ford Bronco arriva ufficialmente in Europa nel 2023

Non sono state rilevate molte informazioni sulle probabili specifiche del Bronco da esportazione

4 Luglio 2022

Redazione - Autore

Il Ford Bronco arriverà in Europa alla fine del 2023. La volontà degli uomini dell’Ovale Blu è (forse) quella di contrastare il Land Rover Defender. Ford afferma che solo dei mercati europei “selezionati” riceveranno “un numero limitato” di fuoristrada.

Ford Europa non ha rivelato molte informazioni sulle probabili specifiche del Bronco da esportazione in termini di scelte del motore e livelli di allestimento, ma asserisce che tutte le auto saranno versioni a quattro porte.

A giudicare dall’elenco delle dotazioni standard, che include un touchscreen centrale da 12 pollici e un sofisticato impianto Hi-Fi B&O, sembra che i Bronco europei saranno posizionati sul mercato come SUV premium.

Saranno disponibili cerchi in lega da 17 e 18 pollici, così come la possibilità di disporre delle quattro ruote motrici inseribili, oppure di quelle permanenti a controllo elettronico. Le vetture saranno conformate con tutte quelle specifiche per chi davvero vuole fare del fuoristrada. Nell’elenco optional presenziano poi il differenziale anteriore bloccabile e il sistema di disconnessione della barra antirollio. A disposizione anche una serie di kit di accessori dedicati al tempo libero e al camping.

Ma dovremo aspettare fino a quando non saremo più vicini alla data di vendita della fine del 2023 per scoprire quanto costerà il Bronco e se in Europa potremo solo disporre del quattro cilindri in linea EcoBoost da 2,3 litri da 300 CV, o anche dell’EcoBoost V6 da 2,7 litri da 330 CV (335 CV).

Lascia un commento