Il nuovo SUV elettrico Aehra si mostra per la prima volta

Aehra è un'azienda milanese che punta a conquistare la fascia alta del mercato delle auto elettriche con un SUV e una berlina

21 Settembre 2022

Roberto Rais - Autore

È noto che Aehra punta a conquistare il mercato delle auto premium con un SUV completamente elettrico e una berlina. Ebbene, dei primi due modelli ad esser stato tiepidamente svelato è il SUV del brand tricolore che, come da intenti, punta a fondere “design italiano, ingegneria di livello mondiale e servizio clienti statunitense”.

Il marchio prevede di portare sul mercato il SUV e una berlina completamente elettrica nel 2025 e le prime nuove immagini mostrano il tipo di design che possiamo aspettarci dal brand nascente.

In particolare, per essere a tutti gli effetti un SUV, l’Aehra si mostra con linee eleganti nelle sue proporzioni. Il design non presenta molti spigoli vivi, anche se la firma dei fari anteriori quadrupli sembra piuttosto aggressiva. Nella parte posteriore scorgiamo un’altra disposizione di luci quadrate che si fermano appena prima di evolversi in una barra LED a tutta larghezza. Forse il più grande elemento di sorpresa nel design è l’uso di porte ad ali di gabbiano sia nella parte anteriore che in quella posteriore.

L’autonomia

L’azienda sostiene che il SUV sarà dotato di una “tecnologia di piattaforma a batteria all’avanguardia, con un’autonomia di almeno 800 km e prestazioni sorprendenti“. Dovrebbe inoltre essere in grado di ospitare “quattro giocatori dell’NBA, lasciando spazio a un adulto di un metro e ottanta al centro della fila di sedili posteriori”.

Sia il SUV che la berlina saranno basati su un’unica piattaforma e per entrambi è prevista una capacità della batteria di 120 kWh. Ciò significa che la berlina dovrebbe offrire un’autonomia simile, se non superiore, a quella del modello SUV. I due modelli utilizzeranno un telaio monoscocca leggero in fibra di carbonio per ridurre il peso del veicolo e migliorare l’autonomia. Aehra afferma che entrambe offriranno “agilità e piacere di guida eccezionali” e che la ricarica dovrebbe essere la più veloce nel mondo dei veicoli elettrici, con un’architettura da 850 V. 

I prezzi

Naturalmente, dinanzi a tale proposta non potevano che corrispondere prezzi piuttosto esosi. La società dichiara di avere in mente un target alto di gamma, con prezzi tra 160.000 e 180.000 euro.

Aehra ha inoltre dichiarato di puntare a 20.000 – 25.000 esemplari all’anno a livello globale, per ogni modello.

Il reveal completo del SUV è previsto per ottobre. Il design di entrambi i veicoli sarà curato dal responsabile del design di Aehra, Filippo Perini, ex direttore di Lamborghini.

SUV Aehra – Le foto

  • 5
  • Immagini

    Lascia un commento