La Mitsubishi ASX si rinnova completamente e diventa (anche) plug-in

L'ASX di Mitsubishi si rinnova profondamente andando a beneficiare delle tecnologie messe a disposizione dall'alleanza con Renault

21 Settembre 2022

Andrea Spitti - Autore

Arriverà a marzo del prossimo anno la nuova Mitsubishi ASX, crossover compatto che il marchio giapponese offrirà con motori a combustione, ibridi e plug-in. E se notate una forte parentela con la Renault Captur, non vi state sbagliando: infatti l’ASX è costruita sulla stessa piattaforma CMF-B dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi e da qui prende gran parte delle sue tecnologie.

Se all’esterno lo stile ricorda molto quello della Captur, l’aspetto all’interno può cambiare molto in base all’allestimento scelto. Nei modelli d’ingresso troviamo un cruscotto analogico dotato di uno schermo da 4,2 pollici tra gli strumenti. Salendo di livello si può avere una strumentazione digitale da 7 pollici o, sulla versione top di gamma, da 10,25 pollici. Per quanto riguarda l’infotainment, che supporta Android Auto ed Apple CarPlay wireless, lo schermo di serie misura 7 pollici ed è disposto orizzontalmente. Nello step successivo troviamo invece un display verticale da 9,3 pollici.

Come detto, i motori arrivano dall’Alleanza franco-giapponese e sarà possibile scegliere cinque diverse varianti, tutte a benzina:

  • 1.0 tre cilindri turbo da 90 CV e 160 Nm con cambio manuale a 6 marce
  • 1.3 quattro cilindri turbo mild hybrid da 140 CV e 260 Nm con cambio manuale a 6 rapporti
  • 1.3 quattro cilindri turbo mild hybrid da 157 CV e 270 Nm con cambio automatico a doppia frizione a 7 marce
  • 1.6 quattro cilindri full hybrid da 142 CV e 148 Nm con cambio automatico multimodale e batteria da 1,3 kWh
  • 1.6 quattro cilindri plug-in hybrid da 160 CV e 144 Nm con cambio automatico multimodale e batteria da 10,5 kWh (autonomia elettrica di 47-49 km)

Tutti i modelli di Mitsubishi ASX saranno dotati di sistema di frenata d’emergenza, mantenimento della corsia, riconoscimento dei segnali stradali e sensori al parcheggio. Gli allestimenti superiori integreranno la dotazione di serie con anche avviso per gli angoli ciechi, cruise control adattivo e Active Lane Following Assist.

La Casa giapponese non ha ancora annunciato i prezzi della nuova ASX, per cui bisognerà aspettare di avvicinarsi al lancio.

Mitsubishi ASX – Le foto

  • 22
  • Immagini

    Lascia un commento