Il proprietario di una Tesla ha usato i figli come manichini

In un video si mostra un test molto discutibile: dei bambini veri sono stati usati come ostacoli per testare il sistema FSDB di Tesla.

17 Agosto 2022

Roberto Rais - Autore

Con un video che sta facendo il giro del mondo sollevando un vespaio di polemiche, alcuni sostenitori della Full Self-Driving Beta (FSDB) di Tesla hanno scelto di usare dei bambini veri per vedere se la loro auto a guida autonoma sarebbe stata in grado di fermarsi correttamente prima di un incidente.

La discutibile storia ha inizio quando Whole Mars Catalog, un popolare sito web a favore di Tesla, ha chiesto ai proprietari con FSDB di far correre i loro bambini davanti all’auto per un test. Nonostante la pericolosità della richiesta (Tesla è pur sempre sotto indagine per oltre 30 incidenti potenzialmente determinati dalla FSDB), diverse persone hanno effettivamente risposto alla richiesta di WMC.

In particolare, uno dei primi che ha riscontrato positivamente all’ardita scommessa è stato Tad Park, amministratore delegato di una società di investimenti chiamata Volt Equity, che ha offerto la sua Tesla Model 3 e i suoi figli per questo test irresponsabile.

Utilizzando una combinazione di manichini e bambini in carne ed ossa, Whole Mars Catalog ha dunque realmente condotto un test per vedere se il sistema FSDB fosse in grado di riconoscere i bambini che attraversano la strada e reagire in modo appropriato.

Il risultato è evidentemente criticabile. Non solamente il test coinvolge bambini veri, ma l’esperimento stesso non dimostra affatto che l’FSDB sia in grado di fermarsi in tutti i casi in cui un bambino corre in strada. Park ha peraltro impostato il suo veicolo affinché si muovesse a velocità molto basse (per fortuna) quando poteva essere coinvolto un essere umano.

Insomma, non stiamo parlando di contesti necessariamente indicativi di una situazione reale, in cui un bambino potrebbe apparire inaspettatamente sulla strada mentre l’auto si muove a una velocità maggiore. Tant’è vero che l’unica prova a velocità elevata ha utilizzato un manichino fermo e… la Tesla non si è fermata, ma ha virato un po’ a destra per evitare di schiantarsi contro l’ostacolo. E se il manichino fosse stato un bambino vero e avesse improvvisamente sterzato a destra, esattamente come ha fatto l’auto?

Lascia un commento