La Renault R5 TURBO 3E è nata per i drift

Renault sta per presentare la sua nuova R5 TURBO 3E celebrando così il 50° anniversario della Renault 5, uno dei suoi modelli più celebri.

22 Settembre 2022

Roberto Rais - Autore

Renault ha intenzione di presentare la R5 TURBO 3E in anteprima mondiale al concorso Chantilly Arts & Elegance 2022, che si terrà il 25 settembre. Il contributo di questa show car completamente elettrica alle celebrazioni del 50° anniversario di Renault 5 è una rivisitazione aggiornata e un omaggio alle versioni sportive più celebri, Renault 5 Turbo e Turbo 2. È stata dunque ribattezzata R5 TURBO 3E perché, si legge nel comunicato dell’azienda, 3 segue la Turbo 2, mentre la E sta per elettrico.

“R5 TURBO 3E combina un design ultra-tecnologico e una voluta esuberanza con numerosi riferimenti al mondo delle corse automobilistiche e dei videogiochi. Questa combinazione spinge la show car verso la modernità e la tecnologia, ponendosi alla frontiera tra il regno reale e quello virtuale. Questa “drifter” elettrica pura dimostra che le auto elettriche possono anche essere divertenti con prestazioni incredibili“, sottolinea il Direttore del Design di Renault, Gilles Vidal.

La reinterpretazione della Renault 5 Turbo 2 è volutamente esuberante e le sue prestazioni sono ai vertici della categoria.

È stato inoltre già annunciato che durante il concorso l’autista che accompagnerà la R5 TURBO 3E indosserà abiti inediti creati da La Fameuse, stilista celebre per aver trasformato capi d’abbigliamento esistenti in capi unici sportivi e – allo stesso tempo – di classe. Queste tute utilizzano i segni e i colori vintage di Renault, con loghi del passato e magliette di marca combinate con lo stile più contemporaneo. Una presenza che, dunque, non passerà certo inosservata…

Un’auto ad alte prestazioni

La R5 TURBO 3E è progettata per fornire al pilota alte prestazioni sulle piste in qualità di drifter pura, completamente elettrica e a trazione posteriore. Come il suo iconico predecessore, è rigorosamente a due posti. Tuttavia, la parte posteriore ospita due motori elettrici, ciascuno dei quali muove una delle ruote, con le batterie al centro, sotto il pavimento.

La R5 TURBO 3E è costruito su un telaio tubolare, protetto da una base piatta e schermato da roll bar approvato dalla FIA. Il motore ha una potenza totale di 280 kW (pari a 380 CV) e 700 Nm di coppia. È capace di percorrere da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi, che diventano 3,9 in modalità Drifting, per raggiungere poi una velocità massima di 200 km/h.

Un design esuberante

Il risultato del lavoro sul design è annovera cofano, porte e abitacolo che hanno la stessa forma dei loro predecessori, ma con una carrozzeria in fibra di carbonio. La R5 TURBO 3E, inoltre, presenta una nuova interpretazione delle iconiche prese d’aria della Turbo 2 sui parafanghi posteriori. È larga 2,02 metri (25 cm in più della sua antenata), con 4 metri di lunghezza e 1,32 metri di altezza.

La sua caratteristica più evidente è probabilmente l’enorme spoiler posteriore, così come le grandi prese d’aria sul paraurti anteriore della R5 TURBO 3E che raffreddano il motore e aumentano la deportanza. I fendinebbia quadrati assomigliano molto a quelli “di una volta“, ma ora sono quattro e ognuno contiene 16 LED. Ci sono anche strisce LED rosa, blu e gialle all’anteriore e al posteriore, che lampeggiano quando l’auto derapa.

Un abitacolo divertente e giovanile

All’interno della show car R5 TURBO 3E, l’atmosfera è una combinazione allegra e divertita dei simboli di diversi sport motoristici, dei videogiochi e, naturalmente, delle icone Renault 5 e Renault 5 Turbo2.

In particolare, i sedili da corsa in fibra di carbonio, le cinture di sicurezza e il volante sono il risultato del lavoro di squadra con Sabelt. La leva del freno a mano verticale, un pilastro delle auto da drifting, al centro della console centrale, è di colore giallo e si abbina con il rosa per aggiungere brillantezza al tartan grigio e nero – un omaggio agli anni ’80 – sui sedili e sul cruscotto.

R5 TURBO 3E – Le specifiche tecniche

  • Lunghezza: 4,006 m compreso lo spoiler posteriore
  • Larghezza: 2,02 m
  • Altezza: 1,32 m
  • Passo: 2,54 m
  • Sbalzo anteriore: 625 mm
  • Sbalzo posteriore: 740 mm
  • Telaio: tubolare (+ base piatta + roll bar omologato FIA)
  • Peso: 980 kg (+ 520 kg di batterie)
  • Pneumatici anteriori: 225 x 35 R19
  • Pneumatici posteriori: 325 x 25 R20
  • Propulsore: Completamente elettrico
  • Potenza: 280 kW (pari a 380 CV)
  • Coppia: 700 Nm
  • Batteria: 42 kWh agli ioni di litio
  • Carica completa: 2 ore con un caricatore da 380V/32°
  • Velocità massima: 200 km/h
  • Da 0 a 100 km/h: 3,5 sec (3,9 sec in modalità Drift)

R5 TURBO 3E – Le foto

10 Immagini

Lascia un commento