Land Rover Defender 130 aggiunge spazio e passa a quota 8 posti

Ha 340 mm di sbalzo posteriore in più, arrivando ad una lunghezza complessiva di 5.358 mm

31 Maggio 2022

Redazione - Autore

Più lunga, più pesante, decisamente più capiente, ma pur sempre una Land Rover Defender. La versione a passo lungo denominata 130 ha fatto il suo debutto ufficiale. Edizione che ospita i passeggeri su tre file di sedili, mantenendo però lo stesso passo del modello 110, ossia 3.022 mm. Il nuovo Defender 130 ha 340 mm di sbalzo posteriore in più, arrivando ad una lunghezza complessiva di 5.358 mm.

Lo spazio una garanzia

I passeggeri della terza fila non solo possono godersi i sedili riscaldati, ma anche il proprio tetto apribile. Gli acquirenti possono anche aggiungere il climatizzatore quad-zone opzionale. Proprio come nei precedenti modelli Land Rover, la seconda e la terza fila hanno i sedili leggermente rialzati.

Coloro che desiderano semplicemente più spazio di carico possono acquistare il Defender 130 in configurazione a cinque posti. In tal caso, lo spazio di carico si espande a 1.328 litri dopo la seconda fila di seili. Seconda fila che può essere ovviamente abbattuta, così da garantire un volume complessivo di ben 2.515 litri di spazio di carico.

Ma il V8 dove sta?

Al momento del lancio in Europa saranno disponibili tre diversi motori mild-hybrid. Si parte dal propulsore diesel Ingenium D300 con 295 CV e 650 Nm di coppia. Inoltre saranno offerti anche due motori a benzina. Trattasi del sei cilindri in linea P300 da 300 CV e 470 Nm di coppia. E del P400, il cui sei cilindri in linea sviluppa 400 CV e 550 Nm di coppia. Al momento il V8 non è stato confermato.

Una cosa che è rimasta invariata è la capacità del Defender di andare fuoristrada. Gli angoli caratteristici sono identici a quelli dei più piccoli Defender 90 e 110. Solo l’angolo di attacco ha perso qualche cosa, ma rimane comunque a quota 28,5 gradi. Anche la profondità di guado non è stata influenzata dalle dimensioni extra.

Versioni speciali

Land Rover ha aggiunto un nuovo colore chiamato Sedona Red, disponibile solo sulla versione 130. A bordo presenzia un ampio sistema di infotainment da 11,4 pollici. Il comfort di marcia è assicurato da un sistema di sospensioni pneumatiche.

L’edizione Sedona Red First è provvista di rivestimenti in pelle ebano e impiallacciatura in rovere affumicato. Ci sarà anche una variante First Edition disponibile in tre configurazioni dedicate. Queste includono Fuji White con l’Extended Bright Pack del marchio insieme a pelle Oyster Full Windsor e finiture in rovere chiaro naturale.

I clienti possono anche scegliere gli allestimenti HSE, X-Dynamic SE, X-Dynamic HSE e X. Una versione che non invece non potranno avere è lo speciale Defender 130 che Land Rover sta costruendo per celebrare il Queen’s Platinum Jubilee. Mentre i dettagli del design devono ancora essere svelati, entrerà in servizio con la Croce Rossa entro la fine dell’anno. Il listino del nuovo modello dovrebbe partire da circa 63.000 euro (tasse escluse).

Land Rover 130 – Le foto

20 Immagini

Lascia un commento